Inaugurazione

Il Museo della Valle dell’Adda apre le porte

Presenti associazioni e autorità nell'incantevole Villa Gina di Trezzo sull'Adda.

Il Museo della Valle dell’Adda apre le porte
Trezzo, 27 Settembre 2020 ore 16:13

Taglio del nastro per il Museo della Valle dell’Adda oggi, domenica 27 settembre 2020. Alla cerimonia hanno partecipato diverse Amministrazioni comunali, l’intero Consiglio del Parco Adda Nord.

Taglio del nastro per il Museo della Valle dell’Adda

“Valorizzare la natura per un patrimonio che è di tutti”. Con tale proposito, come ricordato dal presidente del Parco Adda Nord Francesca Rota, è stato realizzato il Muva (Museo della Valle dell’Adda), inaugurato questa mattina, domenica 27 settembre 2020, nell’incantevole Villa Gina di Trezzo sull’Adda.

Alla cerimonia hanno partecipato diverse Amministrazioni comunali, l’intero Consiglio del Parco Adda Nord e il consigliere regionale Riccardo Pase. Il progetto, realizzato grazie a donazioni della Fondazione Cariplo, vuole essere il punto di partenza per un piano territoriale di coordinamento del parco che coinvolgerà quattro province.

Il museo, gestito dalla cooperativa Touringcanoa Club Asdc, come ricorda primalaMartesana.it, impiega una tecnologia interattiva che consente ai visitatori non solo di scoprire l’immenso patrimonio paesaggistico dell’Adda, ma anche di conoscere e approfondire il lavoro del noto naturalista Ettore Tibaldi, di cui sono stati donati al Muva pubblicazioni e materiale scientifico a disposizione del pubblico.

“Un’impronta naturalistica alla zona”

“Il museo vuole ricordare e dare una impronta naturalistica alla zona” – ha spiegato Francesca Rota – È un’opera per raccontare ciò che ci è stato insegnato dai nostri nonni, per capire l importanza della natura di questo parco e per preservarlo”.

Il Muva sarà aperto a tutti l’ultima domenica del mese, ma ci sarà anche la possibilità di prenotare visite guidate via terra o sull’acqua. Particolare attenzione è poi rivolta alle scuole, a cui sono dedicati numerosi progetti didattici.

“L’inaugurazione per noi non è un punto di arrivo, ma di partenza per una diffusione culturale e per l’educazione ambientale” ha dichiarato il consigliere del Parco Adda nord Ignazio Ravasio dando il benvenuto a tutti i presenti e ringraziando le Amministrazioni e associazioni che hanno reso possibile la realizzazione di questo importante progetto.

TORNA ALLA HOME PAGE

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia