Cultura
Cultura

Il saluto alla Pro Loco Cornate dello storico presidente

Rosanna Pirola ha lasciato la guida dell'associazione dopo oltre un decennio.

Il saluto alla Pro Loco Cornate dello storico presidente
Cultura Vimercatese, 21 Marzo 2021 ore 08:30

Il saluto alla Pro Loco Cornate dello storico presidente. Rosanna Pirola ha lasciato la guida dell'associazione dopo oltre un decennio.

"Orgogliosa di quanto fatto"

Si è chiusa nei giorni scorsi la parentesi di Rosanna Pirola alla guida della Pro Loco di Cornate. Dopo oltre dieci anni, infatti, l’ormai ex presidente ha deciso di non proseguire la sua avventura nel sodalizio, che proprio lo scorso fine settimana ha eletto gli otto nuovi consiglieri da cui uscirà il nome del successore della Pirola. Proprio al nuovo CdA e a tutti i tesserati l’ex presidente ha voluto inviare una lettera di ringraziamento e di augurio, ricordando i passaggi più belli della sua esperienza in Pro Loco.

"Sabato 13 marzo ho lasciato il direttivo dopo un impegno durato più di 10 anni - ha scritto Rosanna - Un'esperienza che mi ha senz'altro arricchito, dandomi la possibilità di incontrare nuovi amici e di approfondire le conoscenze del mio territorio. Ci sono stati momenti che ricordo con grande piacere, in particolare quelli vissuti con gli ultimi compagni di avventura. Ho trovato molto gratificante lavorare con i giovani, sono vulcanici, trasparenti, mai maliziosi, mai in cerca di visibilità personale, sempre sinceri. Non sempre nel mio percorso ho vissuto esperienze così serene: senz'altro anch'io ho sbagliato, del resto chi fa sbaglia, ma ho sempre cercato di fare quello che ritenevo il meglio per Pro Loco, rispettando le regole che recita lo Statuto. Così, per fare un esempio: le prestazioni fornite dai soci sono gratuite, i soci hanno il dovere di non operare in concorrenza con l'attività della Pro Loco e molte altre. Ho iniziato a dare la mia disponibilità in questa associazione 15 anni fa e il mio impegno in termini di ore è stato veramente alto, tutto fatto volentieri e non nego di esserne piuttosto orgogliosa. Detto questo auguro al nuovo direttivo, personalmente e a nome dei miei compagni, un futuro proficuo e sereno; noi tutti continueremo ad essere soci Pro Loco e continueremo a dare il nostro contributo nelle forme e nei modi che ci saranno possibili".

Necrologie