Cultura
Monza

In Villa Reale la mostra "Le mani delle donne"

Un progetto di Iride Enza Funari e Rodolfo Zardoni per raccontare l'ambiente.

In Villa Reale la mostra "Le mani delle donne"
Cultura Monza, 11 Dicembre 2022 ore 11:53

Dietro le mani tanti volti di donne speciali: A Monza, nella Sala Convegni del Teatrino della Villa Reale, una mostra per raccontare l’ambiente. Protagoniste le mani di tante donne che hanno collaborato alla realizzazione di questo percorso di immagini e poesie.

"Le mani delle donne"

Gli scatti sono di Rodolfo Zardoni, giornalista inviato, telecineoperatore e fotografo di Triuggio che ha lavorato per la Rai. Il progetto nasce da un’idea della moglie, Iride Enza Funari, poetessa e saggista, consigliere comunale di maggioranza a Triuggio, che da diversi anni realizza corsi per il ciclo “Donne nei secoli – L’altra metà della storia”. In particolare nel 2022 ha presentato a Triuggio un corso dedicato al tema “Donne e Ambiente”. La mostra “Le mani delle donne – Gesti d’amore per la terra” si colloca in questo spazio di ricerca. I due autori hanno coinvolto tantissime protagoniste di diverse generazioni, ognuna con un proprio ruolo nel mondo.

Gli scatti fotografici

Gli scatti di Rodolfo Zardoni danno vita a un intenso percorso emozionale. Immagini che catturano attimi che spesso sfuggono alla nostra attenzione. Il gesto di accoglienza, ritratto nella fotografia, vuole unirci empaticamente con la natura che abbiamo intorno. Questa è la seconda mostra che Iride e Rodolfo dedicano al tema ambientale. La prima realizzata nel 2012 “Lambro. Un monologo” è stata presentata in diversi Comuni della Brianza e a Milano. La mostra si avvale della collaborazione de La Casa della Poesia di Monza e del Consorzio della Villa Reale e del patrocinio di diversi enti: il Comune di Monza, il Parco Letterario Regina Margherita e del Parco della Valle del Lambro, I Parchi Letterari, Zeroconfini Onlus. L'esposizione consiste in 53 scatti di diverso formato di Rodolfo Zardoni e in 14 pannelli che riportano le poesie di Iride Enza Funari. Si potrà visitare ancora oggi pomeriggio dalle 14 alle 17.

Ringraziamenti

"Grazie all'assessora alle Biblioteche del Comune di Monza e dirigente scolastica dell’Istituto Agrario Luigi Castiglioni di Limbiate, Viviana Guidetti, alla professoressa Claudia Funiciello che ha coinvolto le alunne della sua classe, alla presidente de La Casa della Poesia di Monza, Antonetta Carrabs, al sindaco di Albiate, Giulio Redaelli e all'assessora ai Servizi sociali del Comune di Triuggio, Claudia Cattaneo. Grazie anche alle amiche della mia sezione di Fidapa Bpw Modoetia Corona Ferrea e a tutte le amiche e gli amici che sono stati con noi in questi giorni" sottolinea Funari.

Seguici sui nostri canali
Necrologie