Vimercate

La benemerenza civica ai medici e agli infermieri dell’ospedale

Il riconoscimento per il lavoro svolto durante la pandemia. Ecco chi sono gli altri premiati.

La benemerenza civica ai medici e agli infermieri dell’ospedale
Cultura Vimercatese, 10 Dicembre 2020 ore 17:24

La benemerenza civica ai medici e agli infermieri dell’ospedale. Una scelta forte e significativa quella compiuta dall’Amministrazione comunale di Vimercate.

Tra i riconoscimenti civici che lunedì 21 dicembre il sindaco Francesco Sartini consegnerà, come da tradizione, ai cittadini che hanno portato lustro alla città  ce ne sarà uno particolare e collettivo.

Per il lavoro svolto durante l’emergenza

Verrà conferito al personale sanitario dell’ospedale di Vimercate. Si tratta di  una benemerenza inconsuetamente collettiva e speciale per rendere omaggio al lavoro e all’impegno straordinario di medici, infermieri e operatori nel fronteggiare la drammatica emergenza sanitaria che ha segnato quasi tutto il 2020.

Tre riconoscimenti alla memoria

L’Amministrazione ha deciso di assegnare anche tre riconoscimenti alla memoria ad altrettanti personaggi scomparsi nell’anno in corso. Si tratta di  Pierino Fumagalli, storico animatore della Casa del Popolo di Oreno e noto in città per il proprio impegno civico, politico e culturale; Vittorio Arrigoni, esponente politico velaschese, scomparso a inizio estate, che ha ricoperto la carica di assessore comunale e successivamente consigliere provinciale, rappresentando un punto di riferimento politico e civile per la comunità cittadina; Enrico “Chicco” Brambilla , scomparso in primavera, instancabile volontario in numerose associazioni cittadine.

Gli altri benemeriti

Le altre benemerenze andranno a Lino Oldrati, presidente dell’Acli vimercatese e componente del consiglio di gestione del Fondo Città Solidale; al dottor Giuseppe Turati, classe 1931, nato ad Agrate Brianza, vimercatese di adozione, per quasi 25 anni ha gestito la Farmacia Comunale a Ruginello; alla società BioForceTech Corporation di Matteo Longo, Dario Presezzi e Valentino Villa, startup creata dai tre giovani soci nati fra il 1988 e il 1989, autrice del brevetto di una tecnologia sostenibile e automatizzata che promuove l’economia circolare trasformando i fanghi di depurazione in energia rinnovabile; all’AC Leon Monza e Brianza, la società di calcio cittadina da tempo impegnata con i propri giovani atleti in un progetto a sostegno dei bambini del Congo.

Un attestato di merito e due targhe

L’Amministrazione Comunale poi ha assegnato un attestato di merito alla storica attività commerciale “Perego Casalinghi” di piazza Castellana e due targhe, ai volontari di Avps e al Gruppo Comunale di Protezione Civile, per testimoniare la vicinanza e il sostegno del Comune alla loro incessante attività durante l’emergenza sanitaria.
Riconoscimento anche per i medici di famiglia e i pediatri, cui l’Amministrazione Comunale vuole testimoniare la propria gratitudine.

La cerimonia di consegna si terrà lunedì 21 dicembre, alle 15.30, a Palazzo Trotti,. L’evento sarà accessibile solo ai premiati. Sarà comunque assicurata una diretta sulla pagina Facebook del Comune di Vimercate.

Torna alla home.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità