Il programma

L'Ultima Luna d'estate, il festival fa tappa anche a Carnate e Usmate

Per partecipare agli eventi è necessaria la prenotazione da effettuarsi via email o via telefono.

L'Ultima Luna d'estate, il festival fa tappa anche a Carnate e Usmate
Cultura Vimercatese, 31 Agosto 2021 ore 07:00

Continua con grande seguito di pubblico questa 24esima edizione de L'Ultima Luna d'estate festival del teatro popolare di ricerca con la direzione artistica di Luca Radaelli, ideato e organizzato da Teatro Invito soggetto riconosciuto da Regione Lombardia e dal MIC) in collaborazione con il Consorzio Brianteo Villa Greppi.

L'Ultima Luna d'estate, il programma della settimana

Dopo un lungo weekend di eventi culminato domenica sera a Villa Greppi con Luna Crescente, appuntamenti con le giovani compagnie under 30, che ha riscosso una grande affluenza di pubblico affascinato e curioso, giunto anche dal capoluogo lombardo nella splendida cornice brianzola.

Gli eventi continuano fino a domenica 5 settembre con spettacoli davvero per tutti i gusti: oggi, martedì 31 agosto, alle ore 18.30 spazio all'avventura e alla poesia nell'Oasi WWF Galbusera Bianca con uno speciale appuntamento, pensato appositamente per il festival: una Caccia al tesoro poetico ideata e organizzata da Teatro Invito mentre alle 21 si continua a Carnate con Porcherie, pagine da Taccuino di un vecchio sporcaccione di Charles Bukowski,
reading letterario di e con Luca Occelli (Santibriganti Teatro) per raccontare dell'universo narrativo dello scrittore americano, cantore degli ultimi e degli invisibili, attraverso la sua opera più celebre e "arrabbiata" capace di giustapporre alla crudezza di una resa realistica l'elemento ludico, la "vis comica", la capacità di sorridere dinanzi alla desolazione della vita.

One-man show a Usmate

Mercoledì 1 settembre alle ore 18.30 a Cascina Vignola presso l’Agriturismo La Camilla a Osnago Emanuele Cerra e Antonio Bertoni presentano Fame, un monologo da mangiare di Evoè Teatro, spettacolo da tavola, viaggio attraverso i sensi che accompagnano il doloroso vizio e la sublime virtù di cui è affetto il nostro popolo, divertente digressione sui modi e sugli stili del nostro vivere relazionato alla tavola. Alle ore 21 al Parco Villa Borgia di
Usmate Velate il palco sarà per Shakespearology, un'intervista impossibile a William Shakespeare - concept e regia di Sotterraneo, collettivo di ricerca nato a Firenze e vincitore del Premio Ubu - in scena Woody Neri per un one-man show, catalogo di materiali shakespeariani più o meno pop, un pezzo teatrale ibrido per dare voce al Bardo in persona e rovesciare i ruoli abituali.

Giovedì 2 settembre alle ore 21 a Viganò debuttano i giovani di Anomalia Teatro - vincitori della scorsa edizione de La Luna Crescente, con Antigone, monologo per donna sola di e con Debora Benincasa e regia di Amedeo Anfuso, Premio Mauro Rostagno alla drammaturgia e selezionato dall’Italian Theatre Festival di New York, rivisitazione del mito a metà tra un film d'azione e una soap opera con una protagonista minuta e spettinata (testo pubblicato dalla casa editrice SuiGeneris).

Per partecipare

Per partecipare agli eventi è necessaria la prenotazione da effettuarsi via email o via telefono (Teatro Invito 346.5781822 oppure segreteria@teatroinvito.it).

Necrologie