Monza, questo weekend una galleria sensoriale in Arengario

Una galleria sensoriale per far scoprire l’offerta turistica del Friuli Venezia Giulia.

Monza, questo weekend una galleria sensoriale in Arengario
20 Aprile 2017 ore 09:04

Monza apre le porta al Friuli Venezia Giulia, per una straordinaria esperienza visiva e olfattiva alla scoperta delle bellezze regionali. L’appuntamento è questo fine settimana in piazza Roma, ai piedi dell’Arengario. Una galleria sensoriale per far scoprire l’offerta turistica del Friuli Venezia Giulia.

Un “viaggio”

Un tour in 12 tappe in altrettante città, quattro regioni attraversate da fine marzo a metà giugno, per promuovere mare, montagna, città d’arte ed enogastronomia. Prende il via in questo fine settimana il tour promozionale EXPERIENCE B2C 2017, organizzato da PromoTurismoFVG, che toccherà in 12 tappe altrettante città italiane, in pratica la dorsale della pianura padana dal Piemonte al Veneto. Il roadshow è rivolto al grande pubblico e si inserisce tra le strategie di promozione turistica dell’ente. Da Alessandria al Veneto, passando per Reggio Emilia, Forlì, Monza, Milano, Parma, Novara, Ravenna, Torino, Pavia e Mantova, il tour si propone di far scoprire tutto ciò che il Friuli Venezia Giulia può offrire in fatto di turismo, principalmente con tre esperienze di vacanza.

Montagna estiva outdoor, città d’arte e mare

Ma anche con l’enogastronomia e le Strade del Vino e dei Sapori. “Il tour che sta per iniziare – commenta il direttore marketing di PromoTurismoFVG, Bruno Bertero – è in linea con le attività di promozione B2C che abbiamo avviato da tempo nelle diverse piazze italiane, ma è il primo anno che ci presentiamo con un concept più articolato e innovativo e uno stand così strutturato. La scelta delle città è stata studiata con attenzione sulla base del mercato target di prossimità – continua Bertero – perché puntiamo molto sullo sviluppo dei flussi turistici da queste città e regioni verso le nostre aree strategiche: la montagna, le città d’arte e il mare”.

Tecnologia al servizio delle sensazioni

In una piazza centrale di ogni città toccata dal tour verrà allestita una struttura composta da diversi solidi, di circa 100 mq di superficie. All’ingresso, in un’area dedicata al welcome desk, il visitatore potrà scegliere l’indirizzo da dare alla propria visita. La prima parte del percorso è dedicata alla montagna dove la natura si rivela con i suoi colori e profumi. Il visitatore è infatti accompagnato nella sua experience da elementi visivi, tattili ed olfattivi. Nel secondo ambiente sarà accompagnato verso la storia e le città d’arte attraverso la musica classica e la fruizione di immagini delle principali realtà artistiche friulane, come Udine e Trieste, per coglierne la bellezza urbanistica e storica. Infine nella terza parte del percorso il pavimento diventa una distesa di sabbia, l’odore di salsedine avvolge i visitatori.

Rivivere l’emozione del mare, in città

Suoni e luci ricreano il mare e da una passerella sopra un ideale canale d’acqua con pesci si potrà ammirare la costa da Grado a Lignano Sabbiadoro. Diverse sorprese attenderanno il visitatore nel suo percorso sensoriale: dalla fruizione di contenuti grazie ad un particolare bracciale digitale, alla partecipazione ad un concorso a premi instant win, ai diversi gadget e materiali predisposti. “Le tecnologie utilizzate nell’allestimento saranno sorprendenti – commenta il vicepresidente della Regione, Sergio Bolzonello, – vogliamo che la visita diventi un’esperienza davvero piacevole e costituisca un’anticipazione quasi reale di una vacanza nella nostra regione”. Nello stand saranno inoltre proiettati dei contributi video con testimonianze di personaggi del territorio per accompagnare i visitatori alla scoperta della regione attraverso la voce dei suoi abitanti.

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia