Cultura

Parco Valle Lambro, un corso dedicato al birdwatching

Dalla primavera 2017 tre lezioni per conoscere i volatili

Parco Valle Lambro, un corso dedicato al birdwatching
Cultura Caratese, 13 Aprile 2017 ore 09:53

Tre lezioni, teoriche e pratiche per riconoscere i volatili, attraverso la loro osservazione direttamente in natura. Novità della primavera 2017, è il mini corso di birdwatching: un percorso a tutti per imparare a conoscere e riconoscere le numerose specie di uccelli svernanti, nidificanti e migratrici che vivono nell’habitat della Valle del Lambro.

Il programma

L’iniziativa prevede due serate divulgative presso il Centro Parco Oasi di Baggero ed un’uscita pratica al lago di Alserio, uno scenario ideale nel quale i partecipanti saranno guidati all’osservazione e all’identificazione delle specie di uccelli presenti, anche attraverso la suggestiva navigazione sul lago. Le tre iniziative in programma prevedono la prima lezione teorica, «Introduzione al mondo dell’avifauna» venerdì 21 aprile, alle 20,45 all’Oasi di Baggero a Merone. Seguirà la settimana successiva, venerdì 28 aprile alle 20,45, la seconda lezione teorica «Gli uccelli del Parco e come riconoscerli» sempre nella sala convegni dell’Oasi di Baggero a Merone. Il corso verrà completato con un evento pratico, «Birdwatching al lago di Alserio con navigazione» in programma per tutta la mattina (durata stimata 4 ore) il 30 aprile, alle 8 al Lago di Alserio. Già programmata in caso di maltempo, l’uscita pratica alternativa, per sabato 6 maggio.

Necrologie