Presepe per ricordare un amico

La natività di Carlo Ratti, scomparso nel 2016, rallegra l'ingresso del Municipio di Besana

Presepe per ricordare un amico
Caratese, 20 Dicembre 2017 ore 10:13

Il presepe ricorda un amico. L’atrio di villa Borella, a Besana, ospita da qualche giorno la Natività realizzata da Carlo Ratti, scomparso nel febbraio del 2016.

“E’ una tradizione che continua grazie alla moglie di Carlo, Jolanda”, ha spiegato il sindaco Sergio Cazzaniga.

presepe
Carlo Ratti, scomparso nel 2016, con i bimbi della “Sacro cuore”

Presepe ricorda Carlo Ratti

E’ una delle tante opere realizzate da Carlo Ratti che è stato un noto presepista in città. Oltre che appassionato curatore della tradizionale mostra natalizia nella chiesetta di San Carlo.

Se ne è andato nel febbraio del 2016, a settant’anni. Era stato un volontario generoso dell’asilo “Sacro cuore”. Arrivato a Besana nel 1995 dopo una vita nella vicina Renate. Anche lì aveva lasciato un segno: insieme a  Jolanda  era volontario attivo del celebre Palio, tra i contradaioli della Garibaldina, oltre che della residenza estiva della parrocchia “La Montanina” dei Piani dei Resinelli.

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia