Menu
Cerca
Lissone

RadioLOL racconta le speranze dei giovani per il 2021, tra abbracci e vaccini

Una diretta video per fare il punto del 2020 e raccontarsi le speranze per l'anno nuovo.

RadioLOL racconta le speranze dei giovani per il 2021, tra abbracci e vaccini
Cultura Monza, 29 Dicembre 2020 ore 16:55

RadioLOL di Lissone racconta le speranze dei giovani per il 2021. “Abbracci”, “primula”, “divertimento” e “vaccini” sono le parole del word cloud per il prossimo anno.

Una diretta video per raccontarsi le speranze per il 2021

Una diretta video tra giovani redattori radiofonici, per scambiarsi auguri in occasione delle festività e soprattutto per condividere riflessioni sull’anno che è stato e sul nuovo in arrivo. Non solo: “abbracci”, “primula”, “divertimento” e “vaccini” sono le parole chiave che le nuove generazioni sentono più vicine a loro pensando al nuovo anno. Ne hanno parlato ragazze e ragazzi all’interno dei contenitori radiofonici proposti da RadioLOL, il Progetto Giovani del settore Politiche Giovanili di Lissone.

I giovani hanno fatto il punto del 2020 e pensato con fiducia al nuovo anno

Lo scorso 22 dicembre sulla pagina Facebook di RadioLOL è andato “on air” un incontro che ha dato voce e messo a confronto i ragazzi e le ragazze del Progetto Giovani di Lissone con quelli del Progetto Giovani del Comune di Verdello (BG), il Forum Giovani Gessate (MI) e, trasversalmente, il network ANGInRadio dell’Agenzia Nazionale Giovani. Un momento di scambio e costruttiva “contaminazione” di pensiero, tra giovani e per i giovani, che a loro volta hanno assistito alla diretta interagendo, per mantenere saldo il contatto tra ragazzi e ragazze di età e territori diversi con un obiettivo comune: raccontarsi e raccontare. La serata è stata organizzata in forma di chiacchierata libera intorno a due fili rossi: cosa tenere e cosa lasciarsi alle spalle del 2020, per fare un po’ di bilancio di questo anno così particolare, e la Letterina al 2021, per sondare desideri e aspettative per il futuro. Gli ascoltatori sono stati direttamente coinvolti nella discussione attraverso messaggi, commenti e sondaggi online.

Abbracci e vaccini le parole calde della word cloud

“La redazione si è sorpresa della calda partecipazione e della prospettiva ottimista del pubblico – raccontano i promotori – che, nonostante il periodo complicato, ha interagito con parole fiduciose e piene di speranza, creando una “word cloud” sul 2021 carica di attese per il futuro”. Fra le altre parole “calde”, anche quelle che riguardano “abbracci”, “libertà” e “amici”, segno di una voglia di normalità, di socialità e di relazione. Anche se in radio è un’eccezione, per questo appuntamento la redazione ha deciso di metterci la faccia scegliendo un format video che ha mostrato agli ascoltatori il lato vivo di RadioLOL, quello che solitamente si sente ma non si vede: i volti delle voci.

Cos’è RadioLOL

RadioLOL nasce da un progetto di Spazio Giovani Onlus nel 2010 dedicato alla web radio ed è sviluppata in stretta connessione con progettualità locali dedicate agli under30. Estemporanea e flessibile in alcune zone e contesti, è divenuta un’azione stabile del Progetto Giovani di Lissone dove è portata avanti con entusiasmo da un solido gruppo giovanile. La redazione è diffusa e difficilmente ha l’opportunità di riunirsi in un’unica voce: la modalità online, in questo caso, ha accorciato le distanze.

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Necrologie
Idee & Consigli