Incivili

Scaricano 300 chili di rifiuti: beccati

Il fatto è avvenuto a Monza. I responsabili due svuotacantine di origine egiziana

Scaricano 300 chili di rifiuti: beccati
Monza, 10 Luglio 2020 ore 11:37

Hanno scaricato in strada legno, mobili, apparecchiature elettrice e cartongesso per un totale di oltre 300 chili di rifiuti illeciti.
Ma i due scaricatori abusivi sono stati pizzicati dal Nucleo Polizia Ambientale della Polizia Locale di Monza. Il fatto è avvenuto in via Monte Cengio e grazie alle indagini gli agenti hanno scoperto che il materiale proveniva dall’attività di «svuota cantine» e che era stato lasciato la notte del 29 giugno. I responsabili, due cittadini di origine egiziana, residenti a Monza e Muggiò sono stati denunciati per abbandono e trasporto abusivo di rifiuti, ed è stato imposto a loro carico la rimozione

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia