L'iniziativa a Lissone

Storie da ascoltare e scrivere: la biblioteca viene… a casa vostra!

Video letture per mantenere vivo il legame con la struttura di Palazzo Vittorio Veneto, chiusa per via dell'emergenza sanitaria

Storie da ascoltare e scrivere: la biblioteca viene… a casa vostra!
Monza, 19 Novembre 2020 ore 17:32

Storie da ascoltare, leggere e scrivere: questa l’iniziativa della biblioteca civica di Lissone.  Il progetto di videoletture rivolto a bambini, ragazzi e adolescenti per avvicinare le giovani generazioni al piacere della cultura, facendo scoprire il fascino della scrittura.

L’iniziativa della biblioteca

È questo il nuovo progetto promosso dalla biblioteca civica di piazza 4 Novembre, che partirà domani – venerdì 20 novembre – in occasione della Giornata Internazionale per i Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza.

Come già avvenuto durante lo scorso lockdown, anche in questa nuova fase di chiusura al pubblico, la struttura di Palazzo Vittorio Veneto è pronta a dare il via ad un progetto digitale, che permetterà di continuare a mantenere vivo il suo legame con gli utenti, intrattenendo piccoli e grandi con una serie di video incentrati sulla lettura e sulla scrittura.

L’autore Antonio Ferrara proporrà il percorso “Se saprei scrivere bene”, una proposta di scrittura per i ragazzi e adolescenti, dove le storie diverranno una matassa da scoprire, da seguire e nelle quali perdersi dolcemente cullati dal fascino delle parole.

Loretta Molinari curerà invece la proposta “SonoTuttOrecchi”, un girotondo di storie per bambini che sono curiosi di ascoltare racconti, fiabe, filastrocche e poesie in attesa di vivere l’atmosfera magica del Natale.

Il progetto si alternerà quindi fra video-letture destinate ai più piccoli a cui si affiancheranno vere e proprie lezioni di scrittura.

Tutto il materiale sarà disponibile sul canale Youtube dell’Amministrazione comunale a partire domani e, con cadenza settimanale, aggiornerà i contenuti delle due rubriche fino ad arrivare al Natale.

Cinque appuntamenti

Cinque doppi appuntamenti che, all’insegna del divertimento, rappresenteranno storie da ascoltare e storie da scrivere che dalla Biblioteca entreranno nelle case dei lissonesi.

Questa nuova chiusura della nostra biblioteca non ci coglie impreparati. Nell’attesa di capire come e quando potremo riprendere i normali servizi di prestito e consultazione, cerchiamo di raggiungere i nostri utenti con un prodotto digitale di qualità. Si tratta di letture e lezioni di scrittura, a cura di due esperti, che mettiamo a disposizione di bambini e ragazzi, anche in concomitanza con la giornata internazionale per i diritti dell’infanzia e adolescenza per ricordare a tutti noi della delicatezza del momento che stanno vivendo e dell’importanza di essergli vicino perché lo possano superare al meglio.

Questo il commento dell’assessore alla Cultura Alessia Tremolada.

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE DEL GIORNALE DI MONZA

TORNA ALLA HOME

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia