Oggi a Monza

Tutti i monarchici hanno ricordato l'assassinio di re Umberto I

Alla commemorazione celebrata nella cripta della Cappella Espiatoria anche l'assessore alla Cultura Massimiliano Longo

Tutti i monarchici hanno ricordato l'assassinio di re Umberto I
Cultura Monza, 24 Luglio 2021 ore 19:02

I monarchici di tutta la Lombardia e di gran parte del nord Italia si sono riuniti oggi a Monza per ricordare il regicidio avvenuto il 29 luglio del 1900.

Monarchici a Monza

I vari rappresentanti delle associazioni monarchiche si sono date appuntamento per oggi, sabato 24 luglio, per commemorare l'attentato nel quale perse la vita re Umberto I d'Italia (avvenuto però il 29 luglio di 121 anni fa).

Le varie rappresentanze, con tanto di gagliardetti e Tricolori con lo scudo di Casa Savoia, si sono riunite alla Cappella espiatoria di via Matteo da Campione per rendere omaggio al "Re Buono". Alla cerimonia erano presenti il delegato delle Guardie d'Onore, generale Francesco Cosimato, che ha ringraziato per la partecipazione il Gruppo Savoia, rappresentato da un gruppo di soci.

Nella cripta della cappella, edificata per volontà di re Vittorio Emanuele III  sul luogo dove avvenne il regicidio, si è svolta una ristretta funzione commemorativa con la benedizione. La cerimonia è stata organizzata dalle Guardie d'Onore alle Reali Tombe del Pantheon. E' spettato al grand'ufficiale Alberto Di Maria leggere il messaggio del principe Vittorio Emanuele di Savoia, capo della casa reale e nipote di Umberto II, ultimo re d'Italia.

Presente l'assessore Longo

Alla commemorazione, celebrata con qualche giorno di anticipo sulla data effettiva dell'attentato, ha partecipato anche l'assessore alla Cultura Massimiliano Longo. E' toccato a Thomas Luigi Mastroianni, besanese e già vicario degli Ordini dinastici di Casa Savoia a Monza, portare il cuscino di fiori appositamente fatto comporre con la forma dello stemma e della Corona della Real Casa di Savoia.

La solenne benedizione a suffragio del sovrano è stata impartita da Claudio Carboni, parroco di Meda. E' stato presente anche monsignor Gianluca Gonzino del Capitolo del Duomo di Vercelli.

13 foto Sfoglia la gallery

(foto Gruppo Savoia)

LEGGI L'EDIZIONE DIGITALE DEL GIORNALE DI MONZA

Necrologie