Cultura

Usmate: taglio del nastro per la torre civica di via Roma

Un lavoro di restauro costato circa 120mila euro a cui contribuirà anche il Comune

Usmate: taglio del nastro per la torre civica di via Roma
Cultura Vimercatese, 22 Ottobre 2017 ore 09:14

Sabato pomeriggio don Lorenzo Passoni ha benedetto la torre civica che si affaccia su via Roma che è stata completamente restaurata.

I lavori

Tutto è partito nel febbraio 2015 quando i segni del tempo e alcuni pezzi di intonaco caduti a terra, hanno fatto intervenire la Parrocchia per la messa in sicurezza della torre realizzata nel 1600. I ponteggi utilizzati per la sistemazione dell'intonaco sono serviti in seguiti per uno studio complessivo della salute della torre e il conseguente dialogo con la Soprintendenza.

Dopo lo studio accurato della parte esterna e di quella interna da parte dell'architetto Marco Mantegazza e dopo il via libera della Soprintendenza, sono partiti i lavori di restauro. Sistemati gli intonaci pericolanti e ripulito tutto l'esterno, la facciata è stata completamente ripitturata. Un lungo lavoro di restauro ha interessato anche l'orologio e il suo meccanismo, oltre che la scala interna che porta in cima al campanile.

I costi

Un lavoro costato 120mila euro, possibile grazie alle offerte dei fedeli, il contributo della Parrocchia e anche del Comune di Usmate che verserà quasi 50mila euro per coprire i costi di manutenzione dell'orologio e per la sua ristrutturazione.

Seguici sui nostri canali
Necrologie