Vimercate: via alla prima edizione di Freadomland

Sabato e domenica il festival in piazza Unità d'Italia

Vimercate: via alla prima edizione di Freadomland
Cultura 30 Giugno 2017 ore 12:30

Via alla prima edizione di “Freadomland”, festival dedicato alla cultura e all’editoria della Brianza, organizzato dalla casa editrice Sagoma con il patrocinio del Comune.

L’evento aprirà i battenti in piazza Unità d’Italia sabato 1 luglio. Un mix di spettacoli, edizioni e presentazioni delle ultime novità editoriali alla presenza di personaggi di spicco.

Il programma di sabato

Si incomincerà con l’apprezzato regista e autore Maurizio Nichetti, protagonista del primo incontro che si terrà sabato dalle 11 fino a mezzogiorno, a cui seguirà “Trent’anni sul palco” con il noto comico Flavio Oreglio dalle 15 alle 16.30. Dalle 16.30 “25 anni dopo: la verità su mani pulite” di Gianni Barbacetto dalle 16.30 ; “Davvero tanta roba” con il notissimo fumettista Stefano Disegni dalle 17 alle 18; “Bianchin sprusà: da the second city alla Brianza” dell’associazione Improvincia dalle 18 alle 19; “La trilogia del pessimismo cosmico” di Alberto Patrucco, altro noto comico, dalle 18 alle 19; “Mercadini racconta Shakespear” dalle 19 alle 20 e il videocollegamento con Antonio Rezza e Flavia Mastrella intitolato “Milano, Via Padova,il razzismo secondo Rezza-Mastrella”.

Il programma di domenica

Domenica 2 luglio la rassegna riprenderà con “Star Wars – L’epoca di Lucas: tutti i segreti” di Giorgio Ghisolfi dalle 10 alle 11 e alla stessa ora  “Pepe Mujica e la sinistra desaparecida” con il giornalista vimercatese Alfredo Somoza. A seguire “Slam: editoria, spettacolo, coworking. E viceversa” di Ciccio Rigoli dalle 11 alle 12; “Alda Merini e tutti gli altri segreti di Alberto Casiraghy” dello stesso Alberto Casiraghy dalle 11 alle 12; “Scassy II, un’avventura ambientalista per bambini” di Fabio Giromenta dalle 11 alle 12; “Partiture per un addio” di Paolo Agrati dalle 12 alle 13; “Lo stato di salute della satira in Italia” di David Riondino e Alessandra Faiella dalle 15 alle 16.30; “C’erano un Brianzolo, un Romano e un Romagnolo” di Paolo Agrati, Andrew Faber e Roberto Mercadini dalle 16.30 alle 17.30; “L’importanza di essere barbaro” di Rocco Barbaro, dalle 18 alle 19 e “Alla ricerca dello Sgurz” di David Riondino dalle 19 alle 20. Tutti gli eventi sono ad ingresso libero.

I laboratori

In contemporanea con gli eventi ci saranno anche diversi laboratori, in particolare “Fumetto e arti visuali al servizio del marketing” dalle 12 alle 13 di sabato; “L’umorismo per lo sviluppo della creatività” dalle 14 alle 16 di domenica e “Lezione aperta di improvvisazione teatrale” dalle 18 alle 19 di domenica.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità