Apple pronta a collaborare con azienda cinese per i display dei nuovi iPhone

23 Ottobre 2020 ore 10:08

Ebbene sì, Apple è già pronta a lanciare sul mercato il nuovo iPhone 12. D’altronde la cosa non stupisce per niente, tutti conoscono la rapidità nel rinnovare i modelli di smartphone di questo marchio. Quanto ci vorrà? Si parla di qualche mese, nella prima metà del 2021 per essere precisi. Alcune attendibili ed affidabili fonti assicurano che la BOE fornirà alla Apple i display Oled che comporranno il nuovissimo iPhone. Per coloro che giustamente non lo sapessero, la BOE è una delle maggiori aziende produttrici di display e schermi per smartphone. Dove si trova? La risposta è pressoché scontata, in Cina. Per sua grande gioia, è riuscita a conseguire una collaborazione importante, con un cliente non da poco: era anni che l’azienda cinese tentava di diventare fornitore primario per la costruzione degli iPhone. E’ importante però non dimenticare il fatto che Apple già possiede i suoi fidati fornitori di display e schermi, in particolare Samsung Display e LG Display. Ciò comporta il fatto che il nuovo ruolo di fornitore di schermi da parte della BOE non sarà incontrastato e privo di concorrenza, tutt’altro.

Gli Iphone 12 avranno schermi BOE

Prima di tutto, va detto che la Boe non è nuova a collaborare con Apple. Già in passato aveva fornito all’azienda di Cupertino schermi e display per la realizzazione di MacBook e iPad. Ai tempi però uscirono sul web rumors inerenti al fatto che Apple non fosse soddisfatta della qualità dei pezzi Boe e che era insomma interessata a interrompere la collaborazione. Eppure oggi le cose sono completamente diverse: sebbene avesse avuto delle collaborazioni già in passato, questa per gli schermi iPhone è di tutt’altro livello. Che quei rumors fossero veri o meno non è poi così rilevante ora. Una cosa è per certo vera: i nuovi display (rigorosamente OLED) dell’iPhone 12 saranno forniti dalla Boe. Proprio per questa ragione, l’azienda cinese ha già implementato nelle sue sedi un’innovativa e rivoluzionaria linea di produzione chiamata B11, conosciuta come Apple Line.

Prepariamoci all’annuncio ufficiale

Nel giro di poco tempo, Apple annuncerà ufficialmente l’uscita del nuovo gioiello di smartphone, per la gioia di milioni di persone. Oltre allo smartphone, non dimentichiamo poi la conseguente uscita sul mercato degli innumerevoli accessori, tra i quali ad esempio la nuova serie AirPods. Manca sempre meno, prepariamoci all’uscita dell’ennesimo gioiello Apple. Se moltissime persone aspettano con trepidazione il nuovo iPhone, molte altre invece continueranno a restare fedeli a modelli Android. I motivi sono diversi. I modelli Apple ormai non offrono più l’innovazione
che li distingueva dalla concorrenza come nei primi anni. Inoltre, il prezzo continua a salire, divenendo proibitivo per molti che rinunciano così all’idea di possedere un ‘melafonino’ e virano su modelli molto più economici. I migliori modelli con sistema operativo Android che tuttora rimangono nelle classifiche di vendita sono lo Xiaomi Redmi note 8, il Lenovo Moto g8 Power Life e il Samsung A51.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia