Economia

Confimi, associarsi conviene: un mondo di servizi e convenzioni

E grazie all'accordo con Netweek ulteriori agevolazioni sul bonus pubblicità.

Confimi, associarsi conviene: un mondo di servizi e convenzioni
Brianza, 05 Agosto 2020 ore 01:14

Confimi, associarsi conviene: un mondo di servizi e convenzioni. Per le imprese, soprattutto di piccole e medie dimensioni, è importante non sentirsi sole. E oggi, dopo questa emergenza sanitaria che ha forti ripercussioni sull’economia, il bisogno di un supporto quotidiano e professionale è ancora più vero.
Confimi Industria Monza Brianza è la Confederazione dell’Industria Manifatturiera e dell’Impresa Privata, nata con la volontà di rappresentare in Italia e nella nostra provincia il mondo delle pmi. A Confimi Industria aderiscono 28mila imprese per 410mila addetti, con un fatturato aggregato di oltre 71 miliardi di euro. «Rappresentanza, tutela, promozione e sviluppo sono le parole chiave che abbiamo in mente per le imprese del nostro territorio, rispondendo con prontezza ed efficacia alle loro esigenze. Il nostro compito è supportare la competitività dell’industria locale, fornendo assistenza e consulenza alle problematiche imprenditoriali, in modo semplice e immediato», spiega il presidente Nicola Caloni.

Confimi, associarsi conviene: un mondo di servizi e convenzioni

Tanti sono i vantaggi, quindi, per un’impresa: un network locale e nazionale, un vero e proprio sindacato per le imprese, tanti servizi e consulenze (fiscale e tributaria, credito e finanziamenti agevolati, formazione continua, mercati esteri, previdenziali paghe e contributi…).
Inoltre, convenzioni esclusive per tagliare i costi di consumi e spese fisse aziendali. Infatti, sono numerosi gli accordi che Confimi ha concluso con imprese associate e che vanno nella direzione di rafforzare il rapporto associazione/soci e di fornire un supporto sempre più ricco e completo con opportunità di reale risparmio.
Le opportunità sono innumerevoli: si va dalla manutenzione dell’impianto di riscaldamento o climatizzazione con la Sabi di Cinisello Balsamo all’acquisto, alla fornitura di luce e gas per l’impresa e i dipendenti con Gelsia o al noleggio di automobili e veicoli commerciali grazie al Gruppo Lombarda Motori. Per non parlare di temi di estrema attualità, come ad esempio soluzioni e sistemi innovativi per il distanziamento sociale e la sicurezza con Automazione & Sicurezza Srl, sistemi automatici di rilevazione della temperatura corporea con Clivati Impianti Elettrici srl o prodotti per la detergenza, protezione e manutenzione di superfici con Lantania srl. Ma c’è pure il supporto legale grazie a Lsc Legal Services & Consulting, anche per fronteggiare le difficoltà causate dall’emergenza da Covid-19. Inoltre, si può trovare supporto tecnologico per siti web con Fontimedia, il welfare aziendale con Jointly, partner per il trasporto via mare e aereo con Fwn Italy. Senza dimenticare il tema del personale, con un’assistenza professionale nella ricerca e selezione con Alta Brianza SrlGi Group ed Etjca.

Bonus pubblicità, con Netweek conviene ancora di più

La pubblicità potrebbe essere un valido aiuto per ripartire con slancio dopo l’emergenza sanitaria. E oggi conviene di più, grazie al bonus pubblicità e all’accordo con il nostro gruppo editoriale Netweek.
Con il decreto Rilancio del 13 maggio 2020, convertito in legge il 23 luglio, è stato potenziato il cosiddetto bonus pubblicità, che prevede un credito d’imposta pari al 50% del valore di tutti gli investimenti pubblicitari effettuati nel 2020. Le spese ammesse sono quelle relative all’acquisto di spazi pubblicitari su magazine stampati, digitali e siti internet. Lo stanziamento da parte del Governo è stato aumentato a 60 milioni di euro. La richiesta deve avvenire con il modello telematico dal 1° al 30 settembre 2020, indicando il totale delle fatture effettivamente contabilizzate relative alle spese pubblicitarie effettuate dal 1° gennaio 2020 al 31 dicembre 2020.
Ma per gli associati Confimi c’è un motivo in più per approfittare di questa agevolazione statale: grazie all’accordo concluso con Netweek, fino al 31 dicembre 2020 ai soci verranno proposte delle offerte e delle soluzioni ancora più vantaggiose. Il Gruppo Netweek è leader nell’informazione locale con 58 testate cartacee, per oltre 550mila copie settimanali diffuse in 5 regioni (Lombardia, Piemonte, Liguria, Valle d’Aosta e Toscana), e 41 siti d’informazione online con 38 milioni di pagine viste al mese. Nella nostra provincia sono presenti ben 5 settimanali (Giornale di Monza, Giornale di Carate, Giornale di Desio, Giornale Seregno e Giornale di Vimercate) e il quotidiano online primamonza.it.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia