Economia
Evento estivo

Confimi riflette su benessere in azienda e futuro del Paese

L'associazione brianzola ha presentato a soci e imprese le soluzioni di welfare aziendale e l'assemblea decennale in programma il 13 luglio a Roma.

Confimi riflette su benessere in azienda e futuro del Paese
Economia 11 Luglio 2022 ore 12:28

“Benessere in azienda, welfare ed opportunità innovative” è stato il titolo dell’evento estivo organizzato da Confimi Industria Monza e Brianza, dedicato agli oltre cento soci e alle imprese vicine all’Associazione, che si è svolto il 5 luglio presso l'Agriturismo La Camilla di Concorezzo, grazie alla collaborazione dell’associata Lombarda Motori. Una serata in cui si è parlato di valorizzazione delle risorse umane quale punto di forza per un rinnovato impegno imprenditoriale.

Confimi festeggia 10 anni e pensa la futuro del Paese

A fare gli onori di casa il presidente brianzolo Franco Goretti e quello nazionale Paolo Agnelli, il quale ha presentato anche l’assemblea decennale 2012-2022 che si terrà il 13 luglio a Roma e che punterà l’attenzione su “Rappresentanza e crisi economica: il ruolo delle imprese per il futuro del Paese”, a cui sono stati invitati rappresentanti del Governo (Maria Cristina Messa, ministra dell'Università e della Ricerca, e Gilberto Pichetto Fratin, viceministro dello Sviluppo Economico) ed esponenti di tutti i partiti politici (Carlo Calenda, leader di Azione, Giuseppe Conte, presidente Movimento 5 Stelle, Nicola Fratoianni, segretario Sinistra Italiana, Giorgia Meloni, presidente Fratelli d’Italia, Matteo Salvini, segretario Lega, Antonio Tajani, segretario Forza Italia, e Irene Tinagli, vicesegretaria Partito Democratico). L'incontro sarà l'occasione per l'industria manifatturiera italiana e dell'impresa privata di confrontarsi con alcuni esponenti delle istituzioni sul ruolo delle imprese per il futuro del paese e rappresentanza e crisi economica. Temi centrali per il settore soprattutto negli ultimi mesi con l'aumento delle materie prime.
La Confederazione dell’Industria Manifatturiera Italiana e dell’Impresa Privata rappresenta circa 45mila imprese per 600mila dipendenti con un fatturato aggregato di quasi 85 miliardi di euro.

 

Benessere in azienda, welfare e opportunità innovative

Tornando invece all’appuntamento monzese, hanno portato il loro contributo Fabrizio Sala, assessore per l'Istruzione, Università, Ricerca, Innovazione e Semplificazione della Regione Lombardia, e Fabio Ghezzi, consigliere delegato della Provincia di Monza e della Brianza a Rapporti con Regione, ruolo delle Province, comunicazione, mobilità e trasporti, eliminazione delle barriere architettoniche.
Infine, Matteo Tombari, Fulvio Rossi e Mara Montis di EdenRed - azienda che dall’invenzione dei buoni pasto è diventata leader mondiale nelle soluzioni che innovano e semplificano il mondo del lavoro – hanno parlato di welfare aziendale, presentando i vantaggi per le imprese nell’utilizzo di benefit come ticket restaurant e non solo.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie