Novità

Gestione rifiuti, cambio della guardia a Barlassina e a Cogliate

Sarà Gelsia Ambiente a occuparsi dei servizi di igiene ambientale

Gestione rifiuti, cambio della guardia a Barlassina e a Cogliate
Economia Groane, 30 Dicembre 2020 ore 11:33

Dall’1 gennaio cambio della guardia a Barlassina e a Cogliate sul fronte rifiuti: sarà infatti Gelsia Ambiente il nuovo ente che gestirà i servizi di igiene ambientale.

La nuova realtà che si occuperà dei rifiuti

La società provvederà alla raccolta dei rifiuti e alla pulizia delle strade e delle aree pubbliche, nonché all’introduzione di grandi novità che avranno l’obiettivo di imprimere una spinta decisa verso il miglioramento dei servizi,  roducendo esiti favorevoli sotto il profilo ambientale nel medio e lungo periodo.
Non immediatamente però. Per i primi mesi l’organizzazione dei servizi non subirà variazioni e le prime novità saranno introdotte a partire dalla primavera. Il fulcro del cambiamento sarà costituito dall’introduzione della raccolta del rifiuto secco indifferenziato tramite sacchi di colore blu muniti di Tag Rfid (Radio-Frequency
IDentification), con i quali si provvederà alla “misurazione” del rifiuto prodotto dalla singola utenza, permettendo al contempo il miglioramento della qualità della raccolta differenziata, con il conseguente recupero di maggiori quantità di materiali e risorse ed una riduzione dei rifiuti residui non riciclabili.
Con Barlassina e Cogliate, Gelsia Ambiente raggiunge un’operatività su 26 Comuni per un totale di 445.000 abitanti, bacino su cui la percentuale di raccolta differenziata ha superato il valore dell’80%.
Gli investimenti effettuati dalla società nel corso degli ultimi anni per lo studio e l’applicazione di nuove tecnologie, hanno consentito a Gelsia Ambiente di essere un partner affidabile per tutte le Amministrazioni del territorio e diventare un esempio virtuoso nella raccolta dei rifiuti a livello nazionale.
Per informazioni, è attivo il servizio clienti al numero 800.445964 e l’indirizzo mail info@gelsiambiente.it.

TORNA ALLA HOME PAGE 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità