Economia
Convegno gratuito

I nuovi orizzonti dell’efficientamento energetico

Efficienza energetica, riduzione della bolletta e tutela dell’ambiente: questi i temi dell’evento organizzato da Lux Italia giovedì 10 marzo, in collaborazione con Confimi Industria Monza Brianza.

I nuovi orizzonti dell’efficientamento energetico
Economia Monza, 03 Marzo 2022 ore 14:07

I nuovi orizzonti dell’efficientamento energetico” è il titolo del convegno gratuito organizzato da Lux Italia in collaborazione con Confimi Industria Monza Brianza e Confimi Apindustria Bergamo, che si svolgerà giovedì 10 marzo.

Nuovi orizzonti dell’efficientamento energetico

Vi siete mai chiesti quanta luce consumiamo per illuminare le nostre case o i nostri uffici, soprattutto ragionando sulle possibilità di risparmiare sulla bolletta elettrica? Una domanda oggi ancora più pressante in una situazione di crisi internazionale e i costi dell’energia che stavano già registrando considerevoli aumenti. Il consumo di energia contribuisce all’aumento di CO2 nell’atmosfera, per questo è utile avere una maggiore consapevolezza di ciò che accade quando sprechiamo luce e cosa è possibile fare per evitarlo. L’efficienza energetica, oltre a un impatto positivo sull’ambiente, consente alle aziende di utilizzare risorse in modo strategico al fine di ridurre i costi.
Per questo motivo Confimi Industria Monza Brianza e Confimi Apindustria Bergamo hanno raccolto l’invito dell’azienda associata Lux Italia al convegno sul tema dell’efficientamento energetico. L’appuntamento è per giovedì 10 marzo dalle ore 9.15 presso Villa “Cavenago” a Trezzo sull’Adda, in via Carcassola 7. L’evento può essere seguito in presenza e anche online, registrandosi seguendo le indicazioni sull’apposita pagina web di Confimi Monza e Brianza.
Lux Italia da sempre si prende cura del benessere del pianeta dando vita a progetti innovativi e sostenibili, partendo da quanto affermava David R. Brower, ambientalista e uno dei padri del movimento ecologista: “Non ereditiamo la terra dai nostri padri ma la prendiamo in prestito dai nostri figli”.

Convegno gratuito giovedì 10 marzo a Villa “Cavenago”

Dopo i saluti istituzionali, tra i quali quelli del vicepresidente della provincia di Monza e Brianza, Riccardo Borgonovo, si entrerà subito nel merito del tema. La senatrice Tatjana Rojc, membro della commissione Affari Costituzionali, aiuterà ad avere una visione di insieme, con “Riflessioni sull’energia nel contesto del quadro geopolitico”, mentre Isa Maggi, coordinatrice nazionale degli Stati Generali delle Donne, porterà un contributo femminile con “Le città delle donne le città del futuro”.
Nino Di Franco, professore al Politecnico di Pavia, spiegherà cosa sono “Le diagnosi energetiche obbligatorie” e Alessandro Croce, professore al Politecnico di Milano, presenterà “L’energia eolica in Italia e all’estero: crescita, potenzialità e obiettivi climatici”.
Si passerà poi a delle best practice, grazie a Janez Fajfar, sindaco della città di Bled - in collegamento dalla Slovenia – che racconterà il “Caso di Studio: la conversione energetica della città di Bled”, e a Michele Vigna, esperto di consulenza transnazionale tra Europa ed Emirati Arabi - in collegamento da Dubai – che rifletterà su “L’ecosostenibilità nell’ambito delle innovazioni energetiche in Medio Oriente”.
Infine, si entrerà nel vivo di opzioni pratiche con Mirko Casprini e Maurizio Fineschi, esperti di gestione dell’energia per la Banca Monte dei Paschi di Siena, che chiariranno cos’è “L’Energy Manager in azienda: l’esperienza di un grande gruppo bancario”, e con Gordan Rancic, direttore tecnico R&D presso Lux Italia srl, che spiegherà “Incidenza e vantaggi di implementazione di sistemi per la gestione di illuminazione ‘Smart Lighting’ sul conto energetico”.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie