Economia

"La K-flex licenzia e intanto riceve finanziamenti"

Le federazioni provinciali di Sinistra Italiana, Rifondazione Comunista, Possibile e Articolo 1 denunciano: la K-Flex licenzia ma riceve finanziamenti.

"La K-flex licenzia e intanto riceve finanziamenti"
Economia Vimercatese, 26 Ottobre 2017 ore 09:52

La K-flex licenzia e delocalizza ma riceve finanziamenti dall'Unione Europea

La K-Flex licenzia ma riceve finanziamenti

"L’Unione Europea ha assegnato attraverso un bando dei finanziamenti alla K-Flex mentre l'azienda licenzia e delocalizza la produzione". A denunciare la situazione sono le Federazioni provinciali della sinistra brianzola ovvero: Sinistra Italiana, Rifondazione Comunista, Possibile e Articolo 1. Che, in una nota congiunta, esprimono sconcerto per quanto sta succedendo nell'azienda di Roncello, leader mondiale in isolanti in gomma termici e acustici.

I licenziamenti fatti a maggio

"Nel mese di maggio la K-Flex ha messo in atto la procedura di licenziamento di 187 lavoratori e delocalizzato la produzione in Polonia. Oggi meno di un terzo di questi lavoratori sono riusciti a ricollocarsi con varie tipologie contrattuali, per gli altri c’è ancora l’estenuante ricerca di un posto di lavoro che non arriva" - si legge nella nota diffusa.

I nuovi finanziamenti

E intanto adesso arriva la conferma di un finanziamento europeo. Il fondo a favore dell'azienda ammonta a circa 1.933.000 euro per il progetto e 440.000 euro cofinanziati per promuovere la ricerca e sviluppo proprio nel sito polacco dove l’azienda ha delocalizzato la produzione.

"Inaccettabile"

"Tutto ciò - denuncia la sinistra brianzola - lo consideriamo inaccettabile, uno schiaffo a quei 187 lavoratori che si sono battuti per il mantenimento del posto di lavoro".

Necessari chiarimenti

Intanto le federazioni provinciali di Monza e Brianza dei partiti firmatari del comunicato, garantiscono  un impegno ad attivare i propri parlamentari europei affinché si faccia chiarezza sulla vicenda. Oltre a garantire di portare in Parlamento la  discussione di una proposta di legge sulle delocalizzazioni.

Seguici sui nostri canali
Necrologie