Economia
Sindacati in pressing

Lavoratori Artigiani nel limbo, centinaia di telefonate alla Cgil Mb

Fausto Longoni "La politica ha perso tempo in un periodo di grande difficoltà per i cittadini".

Lavoratori Artigiani nel limbo, centinaia di telefonate alla Cgil Mb
Economia Brianza, 03 Febbraio 2022 ore 09:45

Fausto Longoni è il responsabile dello Sportello Lavoratori Artigiani della Cgil di Monza e Brianza e in queste ultime settimane sta rispondendo a centinaia di telefonate da parte di lavoratrici e lavoratori dipendenti delle imprese artigiane che hanno ricevuto la cassa integrazione fino al 31 dicembre 2021 e, oggi, si trovano in mezzo a un limbo: la loro azienda non ha ancora ripreso l’attività, ma non c’è nemmeno nessuna certezza del sostegno da parte di FSBA, il Fondo di Solidarietà Bilaterale per l'Artigianato.

Lavoratori artigiani nel limbo, Longoni "La politica ha perso tempo in un momento di grande difficoltà”

Le motivazioni sembrerebbero legate ai ritardi della politica. Le organizzazioni sindacali sono in pressing sul Governo per lo stanziamento delle risorse necessarie a garantire la cassa integrazione almeno fino al 31 marzo.

“La politica ha perso tempo in un periodo di grande difficoltà per i cittadini – commenta Longoni –, stiamo ricevendo molte telefonate anche da parte dei consulenti del lavoro che continuano a chiederci notizie perché si rendono conto che il sistema è bloccato”.

A pagarne le conseguenze sono sempre le lavoratrici e i lavoratori.

“Siamo in una situazione di emergenza – continua il sindacalista della Cgil –, avvertiamo la rabbia degli attori in campo davanti a una situazione di incertezza che si sta prolungando. Chi ci governa, forse, non ha ben chiara la condizione vissuta dai lavoratori artigiani, anche sul nostro territorio”.

“Bisogna fare in fretta – aggiunge Giulio Fossati della segreteria confederale –, fino a quando FSBA non sarà messa nelle condizioni di sbloccare il sistema, i lavoratori saranno senza stipendio né ammortizzatori sociali”.

I servizi allo sportello

Lo Sportello Lavoratori Artigiani della Cgil di Monza e Brianza si rivolge alle lavoratrici e ai lavoratori con contratto dell’artigianato. Oltre ad occuparsi di FSBA, lo sportello offre assistenza gratuita per richieste di contributi economici a fondo perduto per le prestazioni sanitarie e sociali, attraverso gli enti e i fondi ELBA, WILA e SAN.ARTI.

I lavoratori che avessero bisogno di contattare lo sportello possono scrivere all’indirizzo email artigianibrianza@cgil.lombardia.it o chiamare il 335 1352427.

(foto archivio)

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie