Licenziamenti Canali dipendenti fuori dalla sede a Sovico VIDEO

Nuova protesta da parte delle dipendenti Canali. Molte delle 130 lavoratrici si sono date appuntamento per un presidio fuori dalla sede a Sovico.

20 Novembre 2017 ore 14:10

Nuova protesta questa mattina per i licenziamenti Canali. Molte dipendenti si sono ritrovate fuori dalla sede principale dell’azienda, a Sovico.

Licenziamenti Canali: protesta fuori dalla sede

Nuova protesta questa mattina da parte delle dipendenti Canali. Molte delle 130 lavoratrici che rischiano il licenziamento si sono date appuntamento alle 12.30 per un presidio fuori dalla sede principale dell’azienda, in via Lombardia a Sovico.Presenti davanti ai cancelli della nota casa di abbiagliemento anche i sindacalisti che hanno seguito in queste settimane la vicenda.

L’intervista a Francesco Di Salvo della Filctem Lombardia

Tanti tentativi ma nessun passo indietro dall’azienda

La decisione di ritrovarsi oggi a Sovico fa seguito alla assemblea delle lavoratrici della divisione Eraclon Canali di Carate , che si è tenuta giovedì 16 novembre, dopo gli incontri avvenuti al Ministero dell’Economia, in Regione e con la Presidente della Camera Laura Boldrini. Incontri in cui, purtroppo, i vertici aziendali non sono arretrati di un passo rispetto alla loro decisione di avviare il licenziamento collettivo.

Un momento della protesta delle dipendenti

Volantinaggio davanti allo show room di Milano

I sindacati Filctem Cgil e Femca Cisl hanno confermato anche un’altra iniziativa di mobilitazione con un volantinaggio da effettuarsi uno dei prossimi sabati davanti allo show room di Milano.

 

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia