Monza: la Camera di Commercio partecipa all’indagine Excelsior

Le imprese selezionate possono rispondere al questionario fino al 17 maggio

Monza: la Camera di Commercio partecipa all’indagine Excelsior
15 Maggio 2017 ore 11:55

L’obiettivo dell’iniziativa, promossa con con Unioncamere e in in accordo conl’Agenzia Nazionale Politiche Attive del Lavoro (ANPAL), è  monitorare le prospettive dell’occupazione nelle imprese e la relativa richiesta di profili professionali. È in corso il monitoraggio relativo alle previsioni di assunzione per il II trimestre dell’anno (aprile – giugno 2017) attraverso un questionario indirizzato ad un campione di imprese e studi professionali con dipendenti, selezionati casualmente dagli archivi delle Camere di Commercio.

Quando?

Le imprese del campione a partire dal 2 maggio 2017 hanno ricevuto sulla propria PEC una lettera con la spiegazione dell’indagine e l’indicazione di un link per accedere direttamente al questionario e compilarlo via web. Per agevolare l’indagine, la Camera di Commercio di Monza e Brianza potrà contattare le imprese del territorio di riferimento. Excelsior fa parte delle indagini con obbligo di risposta previste dal Programma Statistico Nazionale. Le imprese selezionate possono rispondere al questionario fino al 17 maggio

Alternanza scuola lavoro

E per sostenere l’alternanza tra la formazione in aula e quella on the job, introdotta dalla riforma della scuola – che rappresenta una grande opportunità per i ragazzi degli istituti superiori per avvicinarsi alle imprese e per inserirsi più rapidamente nel mondo del lavoro – il sistema delle Camere di Commercio ha istituito il “Registro nazionale per l’alternanza scuola-lavoro”, sono più di 30 i soggetti di Monza e Brianza che si sono iscritti al portale www.scuolalavoro.registroimprese.it. Tutte le informazioni sono disponibili sul sito www.mb.camcom.it.

Il ruolo della Camera di Commercio

“La recente riforma delle Camere di commercio ha rafforzato alcune leve di competitività fondamentali per le nostre imprese, come i servizi di orientamento al lavoro e alle professioni, attribuendo all’ente nuove competenze e funzioni da svolgere in collaborazione con le istituzioni e i diversi soggetti al servizio del territorio – ha dichiarato Carlo Edoardo Valli, Presidente della Camera di commercio di Monza e Brianza. Il nostro compito oggi è proprio quello di diventare un punto di riferimento per le aziende, le associazioni, le scuole e per gli operatori dei sistemi di formazione e istruzione, sfruttando tutti gli strumenti e i servizi che abbiamo a disposizione in tema di inserimento dei giovani nel mondo del lavoro. A partire dalle informazioni offerte dall’Indagine Excelsior, che rileva periodicamente dati utili per comprendere le dinamiche occupazionali in Brianza, fino alle potenzialità offerte dall’utilizzo del Registro nazionale per l’alternanza scuola lavoro, istituito per facilitare il contatto tra gli istituti scolastici e le imprese del territorio e consentire quindi agli studenti di realizzare esperienze lavorative nell’ambito del loro percorso formativo, senza dimenticare i servizi di orientamento alle professioni che la Camera di commercio offre da anni alla collettività”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia