Economia
Incontro gratuito

Per Confimi la trasformazione digitale è il pane per il futuro

Mercoledì 17 novembre l'evento in presenza organizzato dal Gruppo Donne Imprenditrici di Confimi Industria Monza e Bergamo.

Per Confimi la trasformazione digitale è il pane per il futuro
Economia 15 Novembre 2021 ore 14:51

Blockchain, Stem, tecnologie al femminile, tracciabilità... Il presente prossimo passa sicuramente nella trasformazione digitale che le imprese stanno già affrontando. E riguarda la nostra quotidianità, come può essere la produzione del pane, dal campo al panificio. Registrando anche una crescita esponenziale di donne sempre più dedite alle materie scientifico-tecnologiche, rappresentate dall’acronimo inglese Stem (Science, Technology, Engineering and Mathematics). Ecco perché il Gruppo Donne Imprenditrici di Confimi Industria Monza e Bergamo ha organizzato un evento gratuito "Let blockchain surprise you! La trasformazione digitale…il pane per il futuro", che si svolgerà mercoledì 17 novembre alle 17 presso l'Helios Hotel di Monza.

Donne e tecnologia: Confimi punta sulla formazione

"Da quando siamo nati, nel marzo 2021, abbiamo deciso di occuparci di aspetti fondamentali per la nostra attività, dall’educazione finanziaria alla salute, e oggi mettiamo a fuoco un altro tema fondamentale: la trasformazione digitale", spiega Paola Marras, presidente del Gruppo Donne Imprenditrici di Confimi Industria Monza Brianza e Bergamo, ma anche di membro del Consiglio Direttivo Confimi Industria Monza e Brianza e della Giunta nazionale Donne Imprenditrici.

Paola Marras, presidente Gruppo Donne Imprenditrici Monza Brianza e Bergamo

Così Marras presenta il talks di mercoledì 17 novembre: "Abbiamo raccolto esperienze diverse per capire come affrontare una rivoluzione già in atto da tempo. Grazie a testimonianze di esperti, come Maria Vittoria Trussoni, Blockchain Technology Strategist in Ntt Data, una delle più importanti aziende sul mercato, a cui abbiamo chiesto di raccontarci la sua esperienza nell’ambito scientifico-tecnologico, ancora pieno di pregiudizi per le donne. E ci sorprenderà col fascino misterioso della blockchain, calandoci così nei contesti di business per comprendere il ruolo dell’innovazione nella trasformazione delle aziende e le nuove tecnologie per il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza. Ci tengo a sottolineare che nel Pnrr quasi il 60% degli investimenti riguardano il digitale, mentre una piccolissima parte sono destinati per affrontare il cosiddetto gender gap. E’ giusto puntare sull’innovazione tecnologica, ma questa resta ancora in mano agli uomini, solo il 27% sono donne in quest’ambito".

La seconda parte dell’incontro sarà dedicato al progetto I&T Hub che vede la partecipazione di Confimi Industria Bergamo. "L’obiettivo è rendere più vicino e concreto il legame quotidiano con le nuove tecnologie - sottolinea Paola Marras - Presenteremo, insieme a Genuine Way, la case history “Blockchain QUI VICINO”, assaporando il progetto “Alle origini del pane, dal campo al panificio con la blockchain”: uno storytelling di tutta la filiera della panificazione che permette di rendere il consumatore sempre più consapevole, scoprendo cosa acquista e quali sono tutti i soggetti coinvolti".

Ma l'impegno di Confimi non si ferma qui, come conferma la presidente Marras: "Come Gruppo Donne vogliamo continuare a puntare sulla formazione, perché conoscere ci permette di fare scelte migliori per le nostre aziende. Siamo contente di poter riprendere i nostri incontri in presenza, ovviamente rispettando tutti i requisiti di sicurezza. Nonostante la pandemia in questi ultimi due anni abbiamo lavorato con impegno e continueremo a farlo".

Necrologie