commercio e territorio

Regione riconosce 246 nuove attività storiche: sono cinque quelle in Brianza

Mattinzoli: "Orgogliosi di questi imprenditori".

Regione riconosce 246 nuove attività storiche: sono cinque quelle in Brianza
Desiano, 27 Febbraio 2020 ore 17:24

Regione Lombardia ha aggiunto 246 nuove attività storiche e di tradizione alle 2011 imprese che già sono inserite nello speciale elenco regionali. Tra queste nuove attività, identificate dal primo provvedimento del 2020 dell’assessorato allo Sviluppo economico, 131 sono i negozi storici, 72 i locali storici e 43 le botteghe artigiane storiche.

I requisiti

Regione Lombardia riconosce negozi, locali e botteghe storiche caratterizzate dalla continuità nel tempo, per almeno 40 anni, della gestione, dell’insegna e della merceologia offerta, e da altri fattori, quali la collocazione in strutture di pregio e la conservazione di arredi e attrezzature storici.

Mattinzoli: è la nostra storia

“Siamo orgogliosi di queste attività – ha detto l’assessore allo Sviluppo economico, Alessandro Mattinzoli – che sono la storia delle nostre più belle tradizioni”.

Di seguito l’elenco delle nuove attività storiche in Brianza: 

  • Meda, Tanzi (1956), Storica attività
  • Monza, Colombo (1928), Storica attività
  • Seveso, Parrucchieri Perego dal 1956 (1956), Storica attività artigiana
  • Varedo, Cavallini (1946), Storica attività
  • Villasanta, E. Colombo Pret A Porter (1951), Storica attività
Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia