Riforma sanitaria se ne parla all’ATS Brianza

Il piano prevede un ruolo rilevante anche per le farmacie. Tutti i dettagli della Riforma sanitaria.

Riforma sanitaria se ne parla all’ATS Brianza
11 Aprile 2017 ore 11:46

Nella mattinata di ieri, nella sede di Lecco, la Direzione ATS ha incontrato diversi rappresentanti degli ordini professionali e delle associazioni di categoria.

Riforma sanitaria

In particolare, l’ATS della Brianza ha avviato un processo di accompagnamento e comunicazione per l’orientamento del paziente all’adesione del nuovo percorso di presa in carico. La deliberazione disegna quindi un nuovo modello di assistenza per i pazienti cronici. La novità principale è la loro classificazione per livello di complessità. Ad ogni livello corrisponderà un percorso assistenziale diverso con una forte integrazione tra ospedale e territorio.

Assistenza a tutto campo

In quest’ottica la risposta assistenziale non sarà centrata solo sulla malattia, ma verrà programmata in funzione della domanda di salute. Sono previste inoltre diversificazioni per ciascuna tipologia di paziente e delle sue esigenze. In questa fase la Direzione dell’ATS ha definito piano di comunicazione strutturato e condiviso, che abbia come risultato principale rendere chiara e univoca l’informazione ai cittadini.

Coinvolte anche le farmacie

Il piano prevede un ruolo rilevante anche per le farmacie. L’Ordine dei Farmacisti e Federfarma provinciale hanno auspicato che questo momento di lavoro possa portare a trovare messaggi chiari ed efficaci per parlare ai cittadini. Anche gli Ordini dei Medici e i Collegi degli Infermieri IPASVI hanno assicurato all’ATS della Brianza la collaborazione per lavorare insieme.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia