Taglio del nastro per la mostra dedicata alle donne e alla Shoah

Guide d'eccezione della mostra i ragazzi delle scuole medie di Carnate

Taglio del nastro per la mostra dedicata alle donne e alla Shoah
23 Novembre 2017 ore 09:03

Mercoledì pomeriggio i ragazzi delle scuole medie di Carnate hanno inaugurato la mostra “Punti di Luce. Essere una donna nella shoah”.

L’accoglienza

A salutare i presenti e anche il sindaco Daniele Nava, l’orchestra delle classi terze dei corsi ad Indirizzo Musicale di Carnate. Gli studenti hanno eseguito l’inno di Mameli con archi, ottoni e percussioni. Dopo un breve discorso del sindaco, è stato tagliato il nastro della mostra che si sviluppa all’interno delle sale della biblioteca civica.

I racconti

A presentare le storie delle donne raffigurate lungo le pareti della biblioteca, i ragazzi delle scuole. Ogni studente ha raccontato in prima persona la storia della donna rappresentata interagendo anche con i visitatori. In sottofondo le note di tastiera e chitarra dei ragazzi che sono stati in grado di garantire un’atmosfera unica all’interno delle sale.

Prossimi appuntamenti

I ragazzi del corso di musica si esibiranno anche martedì 19 Dicembre, in tarda mattinata, per le vie di Carnate. Ad intrattenere i passanti sarà la Pneumatic Band, banda di flauti traversi della scuola ad Indirizzo Musicale di Carnate, con tappa in Municipio e al Bar Eden che offrirà l’ormai consueta cioccolata in tazza.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia