Menu
Cerca
Atmosfera natalizia

Il calendario delle feste a Nova Milanese: tra luci, solidarietà ed eventi (solo online)

L’Amministrazione comunale non rinuncia a promuovere iniziative per ricreare l’atmosfera delle festività in città.

Il calendario delle feste a Nova Milanese: tra luci, solidarietà ed eventi (solo online)
Eventi Desiano, 16 Dicembre 2020 ore 15:59

Anche se quest’anno il Natale, e il periodo che lo precede, sarà vissuto in modo completamente diverso, senza eventi di piazza e partecipati concerti, l’Amministrazione comunale di Nova Milanese non ha voluto rinunciare a creare piccole occasioni per accendere l’atmosfera delle feste, individuando anche momenti speciali da vivere in famiglia dedicati ai più piccoli.

Il calendario delle feste a Nova Milanese

“A Nova Milanese da qualche giorno abbiamo cercato di preparare l’atmosfera delle feste, sobrie, ma non per queste meno sentite – dice il Sindaco Fabrizio Pagani – Un’illuminazione diffusa che abbraccia idealmente la città e alcuni dei nostri luoghi simbolo. Per i più piccoli abbiamo anche pensato ad un calendario di attività online che coinvolgeranno le famiglie e riserveranno tante sorprese. Perché quest’anno più che mai sarà un Natale da vivere, intimamente, in famiglia riscoprendone il valore profondo”.

Aspettando il Natale, divertimenti in live streaming

Domenica 20 dicembre dalle ore 15.00 alle 18.30, il Comune propone “Aspettando Babbo Natale”, un pomeriggio LIVE Streaming per tutti, a cura della società WOW SRL. Laboratori, ricette, canzoni e collegamenti con diversi personaggi tra cui un Elfo e Babbo Natale. Previsto anche un momento per gli auguri del Sindaco e dell’Amministrazione comunale. Tutto l’evento sarà riproposto nelle giornate del 22, 23 e 24 dicembre, dalle ore 16, sui canali social dell’Ente.

Non è tutto

Per tutto il periodo natalizio il Comune ha allestito nuove luminarie per una magica atmosfera natalizia in tutta la città. La Casa delle Arti e dei Mestieri è avvolta da fiocchi bianchi su sfondo blu grazie ad una videoproiezione dinamica, mentre la facciata della Chiesa S. Antonino Martire risplende grazie alla video proiezione statica di una immagine sacra.
In piazza Marconi è stato addobbato un Albero di Natale e allestita una rinnovata ed impreziosita Capanna della natività, simbolo di rinascita, amore e speranza per tutti, a cura del Gruppo Comunale di AIDO e della Libera Accademia di Pittura. Nuove sagome dei personaggi e degli animali del presepe sono state magistralmente dipinte dall’artista maestro di pittura Aleyandro Fernandez Centeno.

In piazza Marconi o presso la sede della Croce Rossa Italiana inoltre tutti i bambini potranno imbucare le loro letterine per Babbo Natale.

4 foto Sfoglia la gallery

Solidarietà con le scatole di Natale

Una iniziativa promossa in collaborazione con i Comitati Genitori, la Croce Rossa, la San Vincenzo, la Caritas e gli Alpini. Dopo il grande successo della raccolta dello scorso fine settimana, 19 e 20 dicembre, dalle ore 15 alle ore 19, presso la sede della CRI Nova si farà il bis. E’ possibile ancora donare una scatola con i vostri auguri ad una/un bambina/o, ad una persona anziana o ad una famiglia novese. Due grandi cuori rossi luminosi e ben auguranti e volontari saranno pronti ad accogliervi con la scatola solidale con un pensiero speciale, un Buon Natale che arrivi dal cuore.

Tanta musica

Il 20 dicembre, l’associazione Felicita Merati proporrà “LA CHIARASTELLA. Musiche di Natale da lontano”, tre pastori (Carlo Pastori, Luciano Carminati e Francesco de Chiara) accompagneranno l’arrivo delle feste con brevi concerti di 20 minuti invitando i cittadini ad affacciarsi alle finestre e ai balconi, nei cortili e piazze, ma rigorosamente a distanza.
Appuntamento:
– ore 10.10 in piazza salvo d’Acquisto
– ore 10.50 davanti alla capanna allestista in piazza Marconi
– ore 19.00 alla Chiesa di San Bernardo in via Venezia
Come da tradizione, nel pomeriggio della vigilia di Natale, giovedì 24 dicembre, il Corpo Musicale Santa Cecilia colorerà di musiche tradizionali le vie della città, nel rispetto delle distanze e delle prescrizioni vigenti (salvo ulteriori restrizioni e compatibilmente con lo sviluppo dell’attuale situazione epidemiologica).

TORNA ALLA HOME 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Necrologie
Idee & Consigli