Vimercate

Lo spettacolo di Natale si trasferisce online

Appuntamento mercoledì 23 dicembre 2020 in streaming su Youtube a partire dalle 21.

Lo spettacolo di Natale si trasferisce online
Eventi Vimercatese, 11 Dicembre 2020 ore 10:10

In tempo di pandemia gli spettacoli sono a porte chiuse. Non farà eccezione l’evento previsto a Vimercate mercoledì 23 dicembre in occasione del Natale. Lo spettacolo previsto al Santuario della Beata Vergine del Rosario si trasferisce online, sul canale Youtube del Comune di Vimercate.

Lo spettacolo di Natale si trasferisce online

Silent Night, Il est né le divin enfant, Je m’abbandonne à toi, Magnificat.
Queste e tante altre saranno le musiche e i canti della tradizione del mondo che il coro interculturale Elikya porterà in scena mercoledì 23 dicembre 2020 in streaming a partire dalle 21.

L’evento, organizzato in collaborazione con la Parrocchia di Santo Stefano dall’Assessorato alla Cultura,  è stato ideato e organizzato per regalare al pubblico un momento di gioia a ridosso delle festività natalizie vista l’impossibilità di organizzare altre iniziative in presenza a causa dell’emergenza sanitaria in corso.

Il coro in breve

Il coro interculturale Elikya  emanazione dell’ Associazione Culturale di Promozione Sociale che porta lo stesso nome opera dal 2012 nei diversi ambiti della società civile e religiosa: un laboratorio sociale, culturale e musicale a cui partecipano giovani di diverse età, nazionalità e confessioni, accomunati dalla passione per la musica.
Elikya (in lingua bantù del Congo, ELIKYA significa SPERANZA) nasce nel 2010 su iniziativa ed intuizione del maestro Raymond Bahati, originario della Repubblica Democratica del Congo, che da subito ne assume la direzione musicale e artistica. L’idea di dare vita ad un coro interculturale nasce all’interno dell’esperienza del COE (centro orientamento educativo – organismo di volontariato internazionale cristiano) dove Bahati opera come educatore e psicologo.

Le culture si uniscono

Il coro è composto da 50 elementi (coristi e musicisti) di nazionalità diverse – dalla Cina al Camerun, dall’Ecuador al Brasile – compresi alcuni profughi provenienti da paesi subsahariani africani, ma anche molti italiani di varie provenienze – dalla Lombardia al Piemonte, dalla Sicilia alla Puglia – ciascuno con le rispettive culture e tradizioni.

Nel concerto di Natale di mercoledì 23 dicembre vedremo differenti accompagnamenti che uniscono strumenti della tradizione classica a quelli percussivi: violino, violoncello, contrabbasso, flauto, tromba chitarra, tastiere, fisarmonica, Djembe, tam-tam,dumdum, cajon, Kora, marimba, ecc..

L’esibizione del coro interculturale Elikya rientra nell’iniziativa comunale #LACULTURANONSIFERMA nella quale sono inserite le iniziative culturali “virtuali” promosse da Biblioteca civica, Ufficio cultura, Museo MUST e Associazioni culturali locali e pubblicizzate sul sito comunale.

TORNA ALLA HOME 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità