Menu
Cerca

Consulenza SEO per l’e-commerce: al centro delle strategie di crescita

Consulenza SEO per l’e-commerce: al centro delle strategie di crescita
Idee & Consigli 04 Marzo 2021 ore 07:00

Search Engine Optimization: è questo il significato dell’acronimo SEO, una disciplina estremamente utilizzata e fondamentale nel mondo del web. Si tratta, letteralmente, di strategie per migliorare l’ottimizzazione del proprio sito internet, ossia per fare in modo che i motori di ricerca come Google posizionino la pagina tra i primi posti nei risultati delle ricerche.

La SEO serve a migliorare la visibilità di un sito web e ad avere un buon posizionamento nella ricerca organica, a differenza delle strategie di digital marketing che prevedono il pagamento di annunci per apparire primi sulla SERP (Search Engine Results Page).

La Search Engine Optimization può e dovrebbe essere applicata su qualsiasi tipologia di sito, non solo su e-commerce: blog, sito aziendale, istituzionale, sito portfolio, forum. Le strategie SEO, infatti, servono a migliorare il ranking (o posizionamento) delle pagine e questo è fondamentale a prescindere da quale sia lo scopo del sito web (fare visualizzazioni, vendere, informare…), poiché sicuramente chiunque abbia un sito vuole che questo abbia visibilità e che sia tra le prime posizioni sulle pagine dei risultati delle ricerche.

Tra le diverse strategie SEO che possono essere implementate su un sito internet, le principali sono l’ottimizzazione del linguaggio, del server ospitante, dei contenuti di testo e delle immagini, dei link provenienti dall’interno e dei backlink, e molte altre. Inoltre, è importante sapere che le strategie di Search Engine Optimization possono essere applicate on-page oppure off-page.
La prima tipologia di SEO coinvolge strategie attuate all’interno delle pagine del sito web stesso. Le strategie SEO off-page, invece, coinvolgono altri siti con relazioni digitali, operazioni di backlinking, coinvolgimento di social network e altre azioni che avvengono al di fuori del sito internet del quale si vuole migliorare l’indicizzazione, e che da queste verrà influenzata.

Perché fare SEO per un e-commerce

Gli imprenditori digitali e non con attività a Monza, Milano e province, sono stati fra i primi a concorrere ed adattarsi alla rivoluzione digitale degli e-commerce, comprendendo a pieno il valore della presenza online.

E così, i principali motivi per i quali si decide di rivolgersi ad un consulente SEO che applichi strategie mirate ai siti web, sono perché si punta a:

  • accrescere il pubblico e arrivare a più persone possibile;
  • avere risultati duraturi nel tempo;
  • aumentare le vendite e il fatturato (conversione);
  • aumentare il traffico all’interno del sito internet.

Ma questi obiettivi possono essere ottenuti con strategie SEO mirate per un sito internet? La consulenza SEO è considerata importante proprio perché contribuisce a far raggiungere ai siti web tutti i risultati desiderabili che sono stati descritti sopra. Poiché chiunque al giorno d’oggi utilizza i motori di ricerca per i propri bisogni, è chiaro che se il sito web appare tra i primi risultati allora il traffico all’interno delle pagine del sito aumenterà, visto che saranno di più le persone a visionare quel risultato.
Un altro motivo per il quale la SEO è fondamentale è che, arrivando ad un pubblico più ampio, questo vedrà i prodotti in vendita sull’e-commerce e di conseguenza aumenteranno gli acquisti.
Infine, gli effetti di una strategia SEO sono molto più duraturi sul lungo termine piuttosto che decidere di pagare Google affinché il sito risulti tra gli annunci nelle pagine dei risultati. Infatti, mentre la ricerca organica, che può essere migliorata grazie alla SEO, dura nel tempo e si mantiene anche nel lungo periodo se si continua a lavorare sulle strategie, al contrario, il pagamento per essere tra i primi risultati di ricerca smette di apportare benefici al sito nel momento nel quale si smette di pagare; questo spiega perché le imprese sono disposte ad investire su una strategia volta ad essere primi su Google in modo organico.

Strategie SEO per l’e-commerce

Per migliorare l’ottimizzazione di un sito e-commerce solitamente un consulente SEO predilige determinate strategie, pianificate e specifiche per i principali obiettivi che si vogliono raggiungere per questa tipologia di sito: aumentare le vendite e il fatturato. Si è già parlato delle strategie on-page ed off-page, e le più utilizzate per migliorare l’ottimizzazione di un e-commerce sono le prime.

Ma le azioni che si possono mettere in atto all’interno della struttura del sito web sono davvero molte, alcune più semplici ed altre che devono essere effettuate da professionisti del settore.

Fra queste, i contenuti sono una parte fondamentale della strategia e i motori di ricerca, quando esaminano i siti per decretarne il loro posizionamento sulle pagine dei risultati, sono molto attenti a cosa c’è all’interno delle pagine del sito web. Nel caso di un e-commerce i contenuti più importanti sono le schede prodotto, che devono essere uniche, corpose e contenenti keyword specifiche per il settore di appartenenza dei prodotti venduti. Per ottimizzare le schede prodotto sono importanti gli Heading Tag, con i quali dividere le parti del contenuto in base alla loro importanza.
Per i contenuti bisogna anche scegliere titoli e meta description giuste e studiate.
I Tag Title vengono mostrati nella pagina dei risultati dei motori di ricerca e, come i contenuti, dovrebbero contenere parole chiave specifiche ed essere originali. Anche le meta description appaiono nella Search Engine Results Page, sotto al titolo principale del contenuto, e devono contenere in circa 155 caratteri la descrizione ottimizzata di cosa contiene quella pagina.

Ma i contenuti non sono solamente testi scritti: internet è fatto anche di immagini e video. Anche questi vanno ottimizzati in ottica SEO, ad esempio migliorando la dimensione e il formato delle immagini, affinché queste appaiano al meglio all’interno delle pagine del sito. È importante, poi, che anche immagini e video abbiano la loro descrizione e il loro titolo, coerente e possibilmente contenente le parole chiave giuste.

A proposito di parole chiave, queste devono essere scelte accuratamente. Un buon punto di partenza per scegliere le keyword migliori da inserire nel sito, che possano essere coerenti con i prodotti presenti nel catalogo e con il pubblico che si vuole raggiungere, è quello di sfruttare tool e applicazioni presenti su internet. Delle parole chiave scelte da inserire nei contenuti del proprio sito è importante anche valutare il volume di ricerche che le coinvolgono e la competitività di queste nel settore di riferimento dei prodotti venduti dall’e-commerce.
Le keyword, poi, sono alla base delle strategie di link building per la SEO, un sistema di scambi di link fra siti dello stesso settore che serve per creare delle relazioni digitali, ma anche per passare valore da un sito a un altro, avendo impatto sul posizionamento. La link building è poi anche un ottimo strumento di pubblicità online, in quanto permette al proprio brand di essere citato su altri siti, intercettando, così, clienti che magari ancora non ne avevano mai sentito parlare.

Ci sono poi delle azioni on-page utili in ottica SEO che coinvolgono la struttura e la parte più tecnica di un sito e-commerce. Ad esempio, è importante scegliere un URL pertinente, magari contenente alcune delle parole chiave fondamentali nel settore di appartenenza. Anche migliorare il catalogo o il menù dei prodotti presenti nel sito web è importante, perché la chiarezza è importante per il posizionamento, così come è fondamentale che l’e-commerce sia user-friendly, ossia facile da utilizzare per gli utenti e mobile first, ossia ottimizzato per l’uso da smartphone, che è quello che ormai tutti i potenziali clienti usano.
Queste sono le azioni più tecniche e che richiedono grande padronanza delle conoscenze SEO relative a un sito e a un e-commerce ed è proprio in questo caso che la scelta di un consulente SEO esperto e aggiornato può effettivamente fare la differenza competitiva da altri e-commerce e progetti SEO.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Necrologie
Idee & Consigli