Sponsorizzato

Al Garden Mazzieri è Natale da oggi fino al 31 dicembre

I consigli per gli addobbi, o per regali semplici e originali

Al Garden Mazzieri è Natale da oggi fino al 31 dicembre
Idee & Consigli 03 Dicembre 2020 ore 16:32

Al Garden Mazzieri  è Natale già da un pezzo e lo sarà almeno fino al 6 gennaio. Un Natale che per forza di cose dovrà essere diverso dal solito: “E’ vero, quest’anno saranno feste speciali – riflettono dalla sede di Concorezzo – Consigliamo caldamente di viverle nell’intimità della famiglia più ristretta magari cercando di riscaldare l’atmosfera di casa con i giusti addobbi”. 

E poiché un po’ dovunque quest’anno la natura sta riconquistando il proprio spazio, ecco che la scelta migliore è quella degli addobbi verdi e naturali. Meglio ancora, vegetali! 

“Proponiamo di riscoprire fiori, bacche e arbusti invernali per farne quest’anno i veri protagonisti in ogni casa. Fanno parte delle nostre tradizioni più ancestrali, sono intimamente collegati a storie e leggende dal sapore ora profondamente religioso, ora magico e superstizioso. Nascono dalla terra quasi prestandosi a trasformarsi in addobbi suggestivi per le loro stesse caratteristiche e per le meravigliose bacche che ci regalano”, spiegano i responsabili.

Così eccoci proiettati nel mondo dei festoni e delle ghirlande natalizie che ciascuno può fare da sé acquistando con pochi euro rami di pino, elleboro, pungitopo, ardisie… Basta seguire i consigli di Daniela, la titolare, e del suo staff, ogni giorno al servizio della clientela al Garden Mazzieri, o – una volta in possesso della materia prima – collegarsi a internet per seguire uno dei tanti tutorial ricchi di indicazioni e modalità per creazioni dalla bellezza semplice e originale. “Corone e altre creazioni da posizionare sulla porta d’ingresso, centrotavola, segnaposto, addobbi per l’albero o per impreziosire un angolo della propria casa, le proposte sono numerose – suggerisce Daniela – Abbinate a una candela, queste personali creazioni alimentano la fiammella della speranza, alleata preziosa di ognuno di noi in questo momento in cui s’intravvede una luce in fondo al tunnel 

Se poi non si ha tempo, bastano una stella di Natale o un grazioso ciclamino per dare alla propria abitazione quell’aria di festa e di serenità quanto mai desiderate in questo momento tanto complicato”. 

Infine un cenno alle piante grasse: “Sono stupende, alcune fanno fiori dai colori intensi, non hanno bisogno di cure assidue… In sede diamo ogni consiglio a tutti gli appassionati per avere cactus sempre perfetti, in ogni momento dell’anno e non solo a Natale”.

6 foto Sfoglia la gallery

Ecco perché regalare o tenere in casa una pianta invernale porta fortuna

Elleboro, pungitopo, stelle di Natale, ardisie e ciclamini sono anche piante beneaugurali o dal profondo significato religioso, vediamo perché.

Elleboro 

L’elleboro o “rosa di Natale”, è  una pianta dai bellissimi fiorellini bianchi-rosacei che, con le giuste cure, regala splendide fioriture tra dicembre e gennaio. Una leggenda narra di una giovane che voleva recarsi a Betlemme a rendere omaggio al Salvatore ma durante il tragitto si rese conto di non aver portato con sé un dono per il bambino e per sua madre, la Vergine Maria. La ragazza allora si mise a piangere e le sue lacrime per miracolo si tramutarono in bellissimi fiori, che poi donò alla Madonna.

Pungitopo

Fin dai tempi degli antichi romani il pungitopo era considerato un talismano e per questo motivo si portavano i suoi ramoscelli durante i saturnali, vale a dire nei giorni che precedevano il solstizio d’inverno. Era credenza che avere il pungitopo nelle vicinanze della propria casa, tenesse lontano i malefici.

 Stella di Natale

Ma se preferite la tradizione, allora non potete che regalare la “poinsettia”, meglio conosciuta con il nome di “Stella di Natale”. E’ una pianta ornamentale originaria del Messico caratterizzata da grandi infiorescenze rosse che assumono la forma di una stella.

E’ legata al Natale perché una leggenda narra che molti secoli fa, in chiesa durante la Notte Santa, una bambina molto povera desiderava mostrare a Gesù il proprio amore, ma non aveva i mezzi per farlo. Una voce le suggerì di uscire e di raccogliere un fascio di sterpi e erbe che, depositate sull’altare, si trasformarono in meravigliose stelline rosse. Da quel giorno le stelle di Natale in Messico sono chiamate “Flores de la Noche Buena” fiori della Santa Notte.

Ciclamino

Il ciclamino è l’alternativa italiana alla stella di Natale. Per via dei suoi fiori dai colori vivaci è una pianta ornamentale a tutti gli effetti che in inverno raggiunge il suo massimo splendore.

Perché regalare un ciclamino? Perché secondo un’antica leggenda riportata da Plinio Il Vecchio, i luoghi in cui vengono piantati i ciclamini diventerebbero immuni da malefici e sortilegi. C’è anche chi sostiene che questo fiore sia in grado di guarire dal veleno dei serpenti… Insomma, ciclamino e magia bianca vanno a braccetto. Tenerne uno in casa porta sicuramente un gran bene a tutta la famiglia.

Ardisia

Le bacche rosse dell’ardisia resistono quasi un anno e conferiscono alla pianta un aspetto decorativo piacevole e duraturo. E’ tanto bella che non ha bisogno di leggende per farsi acquistare!

 Idee regalo

Ma le proposte del garden di Concorezzo non finiscono qui. Per addobbare la casa, o per fare regali semplici, vivi e originali, il team di Mazzieri è fin da ora a disposizione della clientela. 

In più, se non ci si vuole spostare da casa, in questo periodo basta una telefonata, al resto pensa lo staff: composizione, confezione e anche consegna!

Garden Mazzieri è aperto tutti i giorni. Da lunedì a sabato dalle ore 9 alle 12 e dalle 14 alle 19. La domenica dalle ore 9 alle 12 e dalle 14.30 alle 19.30.

GARDEN MAZZIERI ECOSISTEMA MALCANTONE sas 21, Cascina Malcantone Brambilla 20863 – Concorezzo (MB) Tel: 0396049160

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli