Parchi pubblici a Carate, una mozione ne denuncia il degrado

Chiesto alla Giunta un impegno concreto per effettuare urgenti sopralluoghi e la messa in atto di azioni utili a ripristinare il decoro e la sicurezza dei parchi pubblici e dei relativi accessi

Parchi pubblici a Carate, una mozione ne denuncia il degrado
Politica 28 Luglio 2017 ore 09:31

Parchi pubblici Carate: una mozione contro il degrado

Parchi pubblici Carate, arriva la mozione per il degrado

Una mozione denuncia il degrado dei parchi pubblici a Carate Brianza. Sulla manutenzione dei parchi però c’è chi chiede maggiore cura e attenzione. E’ il consigliere di Prima Carate, Massimo Roncalli che lunedì porterà in aula una mozione sulla situazione degli spazi verdi pubblici. In particolare, quello di via Fontanelle.  “Percorrere un tragitto pedonale diventa quasi impossibile a causa dell’incuria del verde che crescendo a dismisura senza alcuna manutenzione, di fatto porta alla disincentivazione all’accesso  di questo parco , dove tra l’altro oltre alle porte di un campo da calcio , sono presenti delle panchine rivalorizzate tramite l’iniziativa dell’assessorato alle politiche giovanili , con disegni artistici “, denuncia Roncalli.

Lunedì sera in Aula

Che aggiunge: “Esistono altre situazioni in cui incuria e  mancata manutenzione di tombini, mettono a rischio la sicurezza e possono trasformarsi in trappole per i piccoli e meno piccoli frequentatori di parco Donizetti. Il sindaco ed alcuni consiglieri comunali tuttora in carica, quando siedevano ai banchi dell’opposizione , avevano – spesso – espresso aspre critiche, sia in consiglio comunale che attraverso gli organi di stampa locale, rispetto alla gestione del verde pubblico da parte della precedente Amministrazione e del suo assessore, tanto da dare, quanto meno a parole, ovvero nel programma amministrativo sulla base del quale, nel 2013, sono stati eletti al governo della città, ampio risalto al tema in oggetto, promettendo ai cittadini grande attenzione e cura nei confronti del nostro patrimonio pubblico”.

Il consigliere di minoranza chiederà alla Giunta Paoletti un impegno concreto per effettuare i “più urgenti ed opportuni sopralluoghi per la verifica di quanto sopra evidenziato e la relativa messa in atto di tutte quelle azioni utili a ripristinare il decoro e la sicurezza dei parchi pubblici e dei relativi accessi”.

Intanto la Giunta apre l’area cani

In attesa della inaugurazione ufficiale, intanto, l’aAmministrazione comunale nelle scorse settimane ha messo a disposizione in via Cristoforo Colombo la prima area di sgambamento per cani a Carate, dove gli amici a quattro zampe possono scorrazzare liberi senza il pericolo di multe per i proprietari. Si tratta di un’area verde, recintata, che è  stata allestita all’interno del parchetto di via Colombo.

E… nuovi giochi nei parchetti

Con l’arrivo dell’estate sono state attrezzate anche nuove strutture in diversi parchi caratesi.  Dopo gli interventi di miglioramento nel principale parco cittadino, il centralissimo parco di Villa Cusani Confalonieri, è  toccato ai parchi di periferia. Nuovi giochi sono arrivati ad Agliate in via Pascoli nei giardini della Basilica (dove tempo fa l’Amministrazione aveva rimosso giochi vecchi e pericolanti), a Costa Lambro in Via Veduggio e a Carate nell’area verde di via Cristoforo Colombo, zone già frequentate da famiglie e bambini.

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità