Menu
Cerca
L'annuncio

Approvato il progetto dello svincolo Carate Nord sulla SS36

La Giunta ha deliberato lo studio di fattibilità tecnica economica per l'adeguamento dell'uscita sulla Vallassina.

Approvato il progetto dello svincolo Carate Nord sulla SS36
Politica Caratese, 03 Aprile 2021 ore 05:48

La Giunta ha approvato il progetto di fattibilità tecnica ed economica per l'adeguamento dell'uscita Carate Brianza Nord sulla Statale 36.

L'adeguamento dell'uscita Carate Nord-Verano

L'annuncio ufficiale è arrivato dal sindaco di Carate, Luca Veggian in apertura della seduta di Consiglio comunale di mercoledì.

"A conclusione di questo Consiglio, la Giunta approverà il progetto per la connessione Carate Nord-Verano sulla Vallassina. Volevo informare di questa delibera dal momento che da tempo sento commenti su questo tema. Rispondiamo ancora una volta con i fatti. Con determina numero 491 dell'agosto 2020 si procedeva all'affidamento dell'incarico professionale e con successiva determina numero 546 del 10 settembre 2020 si dava quindi incarico alla società di progettazione Trm di Monza. Si tratta di un intervento davvero importante per sgravare le arterie cittadine che nelle ore di punta sono sature e congestionate, ma è anche importante a livello economico. Abbiamo cercato per questo di arrivare presto alla stesura di questo preliminare dato che con questa base progettuale sarà poi possibile confrontarsi con i soggetti sovracomunali deputati (in primis Anas, ndr) a intervenire sull'infrastruttura e a promuovere presso enti sovralocali richieste di finanziamento. Devo ringraziare oltre agli uffici l'amministrazione comunale di Verano Brianza che ha collaborato attivamente. E' un progetto importante, nessuno prima aveva mai progettato qualcosa per risolvere il problema della viabilità in città".

Il quadro economico complessivo dell'opera ammonta a oltre 4 milioni di euro.

La promessa del sindaco nel maggio 2018

Il sindaco Luca Veggian
Il sindaco Luca Veggian nel video Facebook del maggio 2018

Che la Giunta di centrodestra, una volta al governo, volesse provare a trovare una soluzione, era stato annunciato nel maggio del 2018, in piena campagna elettorale, in un video girato dall’allora candidato Veggian, oggi sindaco della città, e pubblicato sulle pagine Facebook dello stesso primo cittadino.
Al volante della sua auto, l'attuale primo cittadino aveva percorso in orario di punta il tratto di strada che dall’ospedale porta a via Milano e alla rampa di accesso al rondò della Statale 36. Una «Via Crucis» quotidiana per centinaia di automobilisti, costretti a pazientare a passo d’uomo per lunghi interminabili minuti. «In cinque anni non si è trovata alcuna soluzione - spiegava nel video - Abbiamo incontrato operatori per lavorare a un progetto che consentirà un ingresso diretto in Vallassina, in direzione Lecco, che permetta alle auto di defluire con maggiore facilità».
A meno di tre anni da quell’annuncio, oggi, la promessa è diventata un progetto concreto.

Tutti i dettagli del progetto saranno illustrati in un servizio sul Giornale di Carate in edicola da martedì 6 aprile.

Necrologie