Ballottaggio a Brugherio, Balconi: “Porteremo più sicurezza”

Il progetto punto per punto del candidato del centrodestra.

Ballottaggio a Brugherio, Balconi: “Porteremo più sicurezza”
22 Giugno 2018 ore 12:53

Il candidato del centrodestra Massimiliano Balconi ha promesso più sicurezza in caso di vittoria al ballottaggio di Brugherio.

Ballottaggio a Brugherio: la carta sicurezza del centrodestra

“La sicurezza è uno dei temi più sentiti dalla comunità brugherese ed ha un ruolo primario nel programma del centrodestra – ha detto Balconi – E’ nostra ferma intenzione garantire ai cittadini sicurezza e tranquillità attraverso un effettivo controllo del territorio. È indispensabile che le famiglie, i bambini e i negozianti possano vivere in una comunità sana, dove la sicurezza deve rappresentare un diritto acquisito”.

Illuminazione, sorveglianza e assicurazione contro i furti

“Potenzieremo l’illuminazione pubblica, innanzitutto nei parchi e nei giardini, in prossimità di fermate dei mezzi pubblici ed in luoghi periferici particolarmente a rischio, dove predisporre anche il collocamento di colonnine di pronto intervento per la richiesta di soccorso.  Utilizzeremo sistemi di tele-sorveglianza a circuito chiuso, non indiscriminato, ma mirato a quei punti e quelle zone della città chiaramente più critici e contributi, tramite bandi, anche per i privati che ne facciano richiesta. Ci sarà la stipulazione, finanziata dal Comune, di un contratto di assicurazione contro il furto per tutti i cittadini di età superiore ai 65 anni”.

Comunicazione e “Brugherio sicura”

“Implementeremo tutti gli strumenti di comunicazione affinché il cittadino instauri con la propria amministrazione locale un rapporto diretto, anche propositivo – ha aggiunto – Vogliamo assicurare, anche in collaborazione con i proprietari, il controllo dei siti e edifici pubblici o privati, oggi disabitati o inattivi, dove possono insediarsi soggetti senza fissa dimora o cittadini stranieri irregolari.  E’ nostra intenzione completare il progetto “Brugherio Sicura” con l’implementazione dei sistemi con utilizzo di tecnologie di ultima generazione, per il riconoscimento automatico delle infrazioni”.

Polizia Locale, collaborazione e immigrazione

“Porteremo un potenziamento delle risorse per la Polizia Municipale per rafforzare l’organico e predisporre turni di vigilanza anche notturna e festiva, in grado di rispondere in modo efficace alle esigenze del territorio – ha concluso – Ci sarà l’avviamento di progetti con associazioni locali per il presidio di servizi di non immediata e prioritaria gestione (attraversamenti pedonali, supposto eventi e manifestazioni, cc) da parte della Polizia Locale, che potrà così dedicare risorse ad altre incombenze. Capitolo immigrazione: ci sarà la verifica dei requisiti per la residenza sul territorio. Ci opponiamo all’accoglienza diffusa nei Comuni e diamo disponibilità solo per i veri profughi con documenti verificati”.

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo:
Top news regionali
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
ANCI Lombardia