Il caso

Bandiera arcobaleno esposta fuori dal Municipio, è polemica a Villasanta

La Lega si scaglia contro la scelta dell'Amministrazione guidata da Luca Ornago.

Bandiera arcobaleno esposta fuori dal Municipio, è polemica a Villasanta
Politica Vimercatese, 30 Giugno 2021 ore 11:50

Bandiera arcobaleno esposta in Municipio, monta la polemica anche a Villasanta. La Lega all'attacco dopo la scelta dell'Amministrazione guidata dal sindaco Luca Ornago.

"Gesto anti-costituzionale"

Villasanta come Vimercate. Dopo le polemiche dei giorni scorsi seguite alla decisione del sindaco Francesco Sartini di esporre la bandiera arcobaleno fuori da Palazzo Trotti, anche a Villasanta è arrivata la dura condanna della Lega alla decisione presa dall'Amministrazione Ornago.

"La normativa attualmente vigente in materia (L. 22 del 5 febbraio 1998 nella fattispecie "Disposizioni generali sull’uso della bandiera" e D.P.R. 7 aprile 2000, n. 121 nella fattispecie "Regolamento recante disciplina dell'uso delle bandiere della Repubblica italiana e dell'Unione europea da parte delle amministrazioni dello Stato e degli enti pubblici") non ne prevede l’esposizione - hanno scritto i consiglieri del Carroccio Federico Cilfone e Antonio Cambiaghi - Senza giudicare le posizioni personali, è un dato oggettivo che la scelta dell'amministrazione è fortemente in contrasto con le norme sopra citate oltre a violare il principio democratico della neutralità delle istituzioni. Il nostro gruppo ha già manifestato la contrarietà all'adesione della rete RE.AD.Y e agli eventi Pride che avranno luogo sul nostro territorio".

"La bandiera deve essere rimossa"

Cilfone e Cambiaghi hanno quindi chiesto l'immediata rimozione della bandiera arcobaleno.

"Siamo pronti a chiedere la rimozione della bandiera in oggetto in quanto viola la libertà d'espressione di tutti i cittadini, costituzionalmente garantita dall'articolo 21, oltre a parteggiare solo per una parte di popolazione. Il Comune è di tutti anche di chi non sposa tale causa e per tanto deve restare equo ed imparziale".

 

Necrologie