Ben 82 sindaci contro i tagli al trasporto pubblico

Lettera indirizzata all'assessora ai Trasporti e Mobilità di Regione Lombardia, Claudia Terzi.

Ben 82 sindaci contro i tagli al trasporto pubblico
21 Gennaio 2020 ore 12:38

Ben 82 sindaci hanno firmato contro i tagli al trasporto pubblico. Sono  tutti della Città Metropolitana di Milano e hanno sottoscritto  una lettera indirizzata all’assessora ai Trasporti e Mobilità di Regione Lombardia, Claudia Terzi.

Ben 82 sindaci  contro i tagli al trasporto pubblico

L’iniziativa bipartisan, che ha unito amministratori del centrosinistra, civici e del centrodestra, è la conseguenza dei tagli alle risorse destinate all’Agenzia del Trasporto pubblico, da parte della giunta regionale. Già a partire dal 2020, infatti, la riduzione di risorse è di circa 3,4 milioni che arriveranno a 17,8 nel 2025. I sindaci esprimono preoccupazione per la riduzione dei fondi, che avrà come effetto immediato quello di tagli e, in prospettiva futura, mette a rischio l’obiettivo dell’Agenzia di realizzare l’aumento previsto (in media del 17%) dei servizi erogati in tutta la Città Metropolitana. La richiesta, rivolta all’assessora Terzi e a tutta la Giunta regionale, è quella di intervenire al più presto per scongiurare una riduzione delle corse, le cui conseguenze sarebbero pagate dai pendolari che ogni giorno si spostano per motivi di studio o lavoro.

Il commento del Pd

“Mentre il Governo conferma le risorse sul trasporto pubblico locale e annuncia investimenti ad hoc per le Regioni, finalizzati all’acquisto di bus ecologici, la Lombardia colpisce Milano Metropolitana con un pesante taglio di oltre 3 milioni di euro – afferma la segretaria metropolitana del PD, Silvia Roggiani – Tagli di risorse come questi sono l’ennesima prova di una Regione cieca e sorda rispetto ai bisogni di migliaia di pendolari che chiedono un aumento e un miglioramento dell’offerta dei trasporti, e non certo una diminuzione. L’impegno e le scelte dell’amministrazione comunale di Milano e dei Sindaci della Città Metropolitana perseguono l’obiettivo di favorire l’utilizzo dei mezzi pubblici e diminuire l’uso dell’auto privata, nell’ottica di migliorare la sostenibilità, la qualità dell’aria e della vita dei cittadini. Perché il centrodestra al governo di Regione Lombardia, invece, continua ad andare nella direzione opposta? Ci auguriamo che l’appello di 82 sindaci possa convincere la Giunta a tornare sui suoi passi ed evitare che a pagare le conseguenza di una scelta scellerata siano, ancora una volta, i pendolari”.

 I sindaci firmatari

Hanno firmato: Fabio Crivellin – Albairate, Michela Palestra – Arese, Moreno Agolli – Arluno, Luca Elia – Baranzate, Douglas De Franciscis – Basiano, Lidia Annamaria Reale – Basiglio, Angela Comelli – Bellinzago Lombardo, Maria Pia Colombo – Bernate Ticino, Francesco Vassallo – Bollate, Riccardo Benvegnu – Binasco, Patrizia Gentile – Bubbiano
Curzio Rusnati – Bussero, Rino Pruiti – Buccinasco, Susanna Biondi – Busto Garolfo, Giuseppe Gandini – Calvignasco, Roberto Colombo – Canegrate, Paolo Branca – Carpiano
Silvana Cantoro – Casarile, Roberto Maviglia – Cassano d’Adda, Michele Bona – Cassinetta di Lugagnano, Giuseppe Pignatiello – Castano Primo, Ermanno Zacchetti – Cernusco sul Naviglio, Marco Sassi – Cerro al Lambro,Alfredo Simone Negri – Cesano Boscone, Yuri Santagostino – Cornaredo, Francesca Iacontini (commissario) – Corsico, Giovanni Luciano Triulzi – Cusago, Paola Rolfi – Dairago, Vito Penta – Dresano, Sergio Perfetti – Gaggiano, Lucia Mantegazza – Gessate, Angelo Stucchi – Gorgonzola, Omar Cirulli – Gudo Visconti,
Sara Bettinelli – Inveruno, Antonella Violi – Lacchiarella, Andrea Tagliaferro – Lainate, Lorenzo Fucci – Liscate, Davide Serrano – Locate di Triulzi, Carla Picco – Magnago, Pamela Tumiati – Masate, Rodolfo Bertoli – Melegnano, Antonio Fusé – Melzo, Giuseppe Sala – Milano, Marco Natale Marelli – Morimondo, Primo Paolo De Giuli – Motta Visconti, Roberto Colombo – Nosate, Daniela Maldini – Novate Milanese, Nadia Verduci – Noviglio, Guglielmo Villani – Ozzero, Ezio Casati – Paderno Dugnano, Franco Abate – Pantigliate, Federico Lorenzini – Paullo, Maria Rosa Belotti – Pero, Caterina Molinari – Peschiera Borromeo, Paolo Festa – Pieve Emanuele, Ivonne Cosciotti – Pioltello, Roberto Botter – Pozzo d’Adda, Silvio Giuseppe Maria Lusetti – Pozzuolo Martesana, Angelo Bosani – Pregnana, Gilles Ielo – Rescaldina, Pietro Romano – Rho, Giorgio Braga – Robecchetto con Induno, Roberta Maietti – Rodano, Daniele del Ben – Rosate, Andrea Checchi – San Donato Milanese, Arianna Tronconi – San Zenone al Lambro, Angelo Cipriani – Sedriano, Paolo Micheli – Segrate, Andrea Carlo  – Settala, Sara Santagostino – Settimo Milanese, Nilde Moretti – Solaro, Diego Cataldo – Trezzano Rosa, Fabio Bottero – Trezzano sul Naviglio, Franco De Gregorio – Truccazzano, Guido Sangiovanni – Vanzago, Andrea Cipullo – Vermezzo con Zelo, Carmela Manduca – Vernate, Paolo Gobbi – Vignate, Alessandro Barlocco – Villa Cortese, Dario Veneroni – Vimodrone, Luisa Salvatori – Vizzolo Pedrabissi, Sonia Belloli – Zibido San Giacomo.