Besana, scandalo piscina: due sindaci chiamati a risarcire il Comune

Danno erariale contestato dalla Corte dei Conti per la piscina mai realizzata. Nell'istanza giunta nei giorni scorsi si richiede di rifondere al Comune quanto versato nel febbraio 2014 ovvero 384mila euro

Besana, scandalo piscina: due sindaci chiamati a risarcire il Comune
31 Ottobre 2016 ore 15:30

Danno erariale contestato dalla Corte dei Conti per la piscina mai realizzata. Nell’istanza giunta nei giorni scorsi si richiede di rifondere al Comune quanto versato nel febbraio 2014 ovvero 384mila euro.

Oltre una ventina i coinvolti nella vicenda, tra attuali e precedenti amministratori ed ex tecnici e segretari comunali: l’Amministrazione Mauri, alla guida della città dal 1995 al 2004, e la prima Cazzaniga dal 2004 al 2009.

I destinatari dell’istanza hanno trenta giorni di tempo per presentare le loro controdeduzioni, eventuali documenti o la richiesta di essere ascoltati personalmente. 

“LA NOTIZIA SUL GIORNALE IN EDICOLA E ANCHE NELL’EDIZIONE SFOGLIABILE ONLINE PER, SMARTPHONE, TABLET E PC ”

http://edizionidigitali.netweek.it/dmedia/books/01112016monza/index.html#/26/

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia