Politica
Villasanta

Cantiere "fantasma" al cimitero, Giunta al lavoro per trovare una soluzione

Ampliamento del cimitero fermo al palo anche a causa della pandemia e del numero elevato di cremazioni che ha reso meno urgente l'esigenza di allargare il camposanto

Politica Vimercatese, 13 Gennaio 2023 ore 11:13

Ormai da molti villasantesi è stato ribattezzato come il cantiere "fantasma". Ampliamento del cimitero cittadino fermo al palo da oltre due anni. A preoccupare non solo solamente le condizioni di degrado e abbandono nel quale si trova l'area antistante al camposanto, ma anche la recinzione che circonda l'area e che ha occupato gran parte del marciapiede di via Dei Mille.

 

 

Il cantiere è abbandonato

Sono ormai quasi due anni che il cantiere è completamente abbandonato e nei giorni scorsi il tema è tornato alla ribalta anche grazie ai Social. Infatti l'area del cantiere interrompe il marciapiede e i pedoni sono così costretti a camminare a ridosso della strada. Molti utenti hanno chiesto a gran voce un intervento urgente all'Amministrazione comunale.

Dal canto suo l'assessore ai Lavori pubblici Gabriella Garatti, interpellata dalla nostra redazione, ha colto l'occasione per fare il punto sulla situaizione del cantiere, sottolineando che la problematica è ben presente nelle priorità dell'Esecutivo.

Le foto del cantiere

20230112_111256(1)
Foto 1 di 6
20230112_111313(1)
Foto 2 di 6
20230112_111238
Foto 3 di 6
20230112_111104
Foto 4 di 6
20230112_111124(1)
Foto 5 di 6
20230112_111001(1)
Foto 6 di 6

 

Sempre più villasantesi optano per la cremazione

"Proprio in questi giorni abbiamo effettuato un sopralluogo con i funzionari comunali per capire se è almeno possibile spostare la recinzione in maniera da lasciare libero il passaggio lungo il marciapiede per i pedoni ma questo non è fattibile perchè proprio accanto all'attuale recinzione c'è un avvallamento pericoloso e questo spostamento non è possibile, al momento, per questioni di sicurezza - ha spiegato Garatti - Più in generale sull'ampliamento del cimitero posso aggiungere che sono in corso delle doverose riflessioni. Innanzituttto c'è stato un problema con l'impresa edile che aveva vinto l'appalto per l'ampliamento del cimitero che, per sua volontà, aveva rescisso unilateralmente il contratto per problemi con il cantiere. Parallelamente, però, è venuta meno anche l'urgenza di ampliare il camposanto fondamentalmente per due fattori: da un lato, rispetto a qualche anno fa, quando era stato redatto il piano cimiteriale, abbiamo assistito ad una impennata del numero di cremazioni, che si attestano sul 30% circa. Fino a qualche anno fa ragionavamo su dati completamente diversi, che davano una media annua di cremazioni pari all'1%. Un dato non prevedibile che è figlio anche della pandemia. In aggiunta questo, grazie al grosso lavoro portato avanti dagli uffici,  abbiamo attuato una rotazione dei loculi molto più veloce e puntuale. Questo anche grazie a molte concessioni che sono andate in scadenza in questi anni e che ci hanno permesso di recuperare spazio importante. Per esempio quest'anno andranno a scadenza 190 concessioni, mentre la media di decessi in un anno, in paese, si attesta sui 150 circa. Ad oggi l'urgenza di avere nuovi loculi è ridotta. Infine non dobbiamo dimenticare che dal 2020 abbiamo patito la carenza di personale nell'ufficio tecnico che non ci ha permesso di organizzare una nuova gara d'appalto. E non dobbiamo dimenticare che c'è stata una pandemia di mezzo...".

La soluzione potrebbe arrivare da un partenariato con il privato

Ora l'Amministrazione comunale villasantese sta valutando una soluzione che potrebbe portare a termine il cantiere grazie all'intervento di un privato.

"Ovviamente siamo in una fase di ripensamento generale dell'ampliamento del cimitero - ha continuato Garatti - Abbiamo sul tavolo una proposta di partenariato presentata dalla cooperativa che ha in concessione la gestione del cimitero. Stiamo valutando la loro offerta e ci troviamo in una fase di discussione per trovare la strada migliore. Ci incontreremo nuovamente prossiamemente con loro per trovare una quadra".

Maggiori dettagli li potrete leggere sul Giornale di Vimercate in edicola a partire da martedì 17 gennaio 2023

 

 

Seguici sui nostri canali
Necrologie