Politica
Polemica politica a Seveso

"Convocazione illegittima della commissione": la minoranza scrive al prefetto

Seveso Futura, Civica Butti e Pd Seveso denunciano la violazione del regolamento e richiamano la sindaca Borroni: “Chiediamo rispetto delle norme e del lavoro di chi si mette a disposizione per la città”.

"Convocazione illegittima della commissione": la minoranza scrive al prefetto
Politica Seregnese, 21 Settembre 2022 ore 15:02

Una diffida all’Amministrazione comunale di Seveso con comunicazione al prefetto Patrizia Palmisani per il “mancato rispetto delle modalità e delle tempistiche di convocazione della commissione consiliare Territorio”. L'atto è stato firmato da Giorgio Garofalo per Seveso Futura, Pietro Aceti per Civica Butti e Gianluigi Malerba per il Pd Seveso.

Convocazione illegittima della commissione

“Constatiamo la violazione degli articoli 21 e 22 del Regolamento del Consiglio comunale - denunciano i tre consiglieri della minoranza - norme relative alle modalità e alle tempistiche delle convocazioni a tutela dell’attività ispettiva del consigliere comunale. Una modalità scorretta che non ci permette di contribuire come vorremmo all’attività istruttoria delle proposte consiliari su temi che consideriamo importanti come la gestione dei rifiuti, la mobilità e le opere pubbliche sul territorio”.

Cosa dice il regolamento del Consiglio comunale

Il comma 7 dell’articolo 21 del regolamento del Consiglio comunale dispone che le convocazioni vadano inviate almeno due giorni liberi prima di quello in cui si tiene l’adunanza. Mentre il comma 4 dell’articolo 22 prevede che almeno 24 ore prima della seduta di commissione gli atti relativi agli affari iscritti all’ordine del giorno siano depositati e fatti conoscere ai componenti nella maniera più completa possibile.

“Non c’è rispetto per le norme e nemmeno per il nostro lavoro. La cosa più grave è che la maggioranza non rispetta nemmeno i componenti tecnici della commissione, professionisti che hanno deciso di mettere a disposizione gratuitamente le loro competenze affiancando i consiglieri comunali nelle sedute della commissione Territorio. La violazione del Regolamento assume contorni da presa in giro se consideriamo che da mesi chiediamo alla sindaca un coinvolgimento vero su temi cruciali per la città come caro energia, gestione rifiuti e area Allocchio Bacchini. Se è questa la modalità sono proprio fuori strada”.

La diffida dei tre consiglieri alla sindaca Borroni

I consiglieri di minoranza segnalano anche la mancata pubblicazione sul sito istituzionale dell’avviso: comunicazione obbligatoria perché le commissioni sono sempre pubbliche. Per queste ragioni i consiglieri comunali di Seveso Futura, Civica Butti e Pd Seveso hanno diffidato la sindaca Alessia Borroni e il presidente della commissione Riccardo Sala dallo svolgere la commissione Territorio e informato il prefetto Patrizia Palmisani dell’irregolarità “al fine di tutelare le prerogative del Consigliere comunale”. E “per evitare un vizio di forma nella procedura amministrativa”, Garofalo, Aceti e Malerba consigliano la sindaca di ritirare la convocazione illegittima e di procedere a nuova convocazione nel rispetto della legge.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie