Elezioni Monza Piffer: “Il vero dato è l’astensionismo”

Il candidato di CivicaMente: "Tutta la politica deve interrogarsi"

12 Giugno 2017 ore 01:24

Ealezioni Monza, Piffer: “Il vero dato è l’astensionismo”. Questo il primo, amaro, commento a caldo del candidato sindaco di CivicaMente

Vero dato è l’astensionismo

“Dati ufficiali ancora non ce ne sono – ha sottolinenato Paolo Piffer –  L’unico vero dato è l’astensionismo che è gravissimo. Un 51% che è molto più basso del 59% del 2012 che già era preoccupante. Vedrete molti miei colleghi dichiararsi affranti per questa cosa. Qualcuno sarà sincero altri meno”

Serve una riflessione di tutti

“Io dico solo una cosa: è la politica tutta, anche noi, ma soprattutto i partiti, che coprono uno spettro più ampio di elettorato e di consenso, a doversi interrogare per cercare di capire cosa c’è che non va – aggiunge –  Perchè se così tante persone, anche questa volta hanno deciso di non andare a votare qualcosa non va ed è innegabile”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia