Politica
I dati

Elezioni 2022, tutti del centrodestra i candidati eletti nei collegi brianzoli

Fabrizio Sala, assessore regionale all’Istruzione, diventa onorevole "Il mio obiettivo sarà quello di portare a Roma la voce di questo territorio, di lavorare per dare sempre più opportunità e forza alla Brianza".

Elezioni 2022, tutti del centrodestra i candidati eletti nei collegi brianzoli
Politica Brianza, 26 Settembre 2022 ore 16:27

Tutti del centrodestra i candidati eletti nei collegi brianzoli. La coalizione composta da Fratelli d’Italia, Lega e Forza Italia e Noi Moderati, ha raccolto la maggior parte dei consensi anche in Brianza, uniformandosi ai risultati nazionali (53.43%).

Elezioni 2022, ecco tutti i risultati e i candidati eletti nei colleghi brianzoli

Exploit per Giorgia Meloni: alla Camera nel collegio di Monza FdI ottiene il 25,98 dei consensi (89.132 voti, 49,19% nel 2018 in entrambi i collegi); segue la Lega (11.27%), Forza Italia (8.81%, nel 2018 64.188 voti, 43,20%). Poche differenze di percentuali nell’altro collegio che abbraccia la Brianza, quello dell’area di Seregno: Fratelli d’Italia conquista il 20.96%. Le percentuali fatte registrare dal partito di Giorgia Meloni, ormai premier in pectore, sono ovunque sopra il 20% e in qualche caso anche sopra il 30%.
Da sottolineare scorrendo i dati che, a differenza di quanto registrato a livello nazionale, nella nostra zona,  in qualche occasione il Terzo Polo, rappresentato dal duo Calenda-Renzi, ha superato addirittura il risultato della Lega.

Secondo partito nella provincia il Partito democratico: nel collegio di Monza va meglio rispetto alla media nazionale con il 20.74%. Seguono Alleanza Verdi e sinistra (4.04), +Europa (4.01), Impegno Civico di Luigi Maino (solo lo 0.40%). Stesso copione al collegio di Seregno: 17,02 per il Partito democratico.
Al Senato: Fratelli d’Italia (27,19) si conferma in assoluto la prima forza del centrodestra, mentre il Pd si ferma a quota 19.49%.

In base all’attuale legge elettorale, tre erano i collegi uninominali che includevano il territorio brianzolo: due della Camera – collegi di Monza e di Seregno – e uno del Senato. Tutti e tre sono stati assegnati alla coalizione del centrodestra e risultano quindi eletti Paola Frassinetti (Fratelli d’Italia), Andrea Crippa (Lega), classe 1986, già deputato nella precedente legislatura e attualmente membro della segreteria di Salvini e Silvio Berlusconi (Forza Italia).

Ce l’ha fatta anche Fabrizio Sala, (Forza Italia) assessore regionale all’Istruzione, che diventa onorevole e che era candidato nella nella circoscrizione Lombardia 1, plurinominale 2 che rappresenta i collegi di Monza, Seregno,

Monza, Massimiliano Romeo presidente dei senatori Lega Nord
Nella foto Massimiliano Romeo

Cologno Monzese e Sesto San Giovanni. Con lui tra i brianzoli a Roma anche i leghisti Massimiliano Romeo (candidato al Senato) e Fabrizio Cecchetti (Camera).

Le parole di Fabrizio Sala "porterò a Roma la voce del territorio"

“Ringrazio tutti per aver creduto in me - ha commentato Fabrizio Sala Coordinatore di Forza Italia Monza e Brianza - Il mio obiettivo sarà quello di portare a Roma la voce di questo territorio, di lavorare per dare sempre più opportunità e forza alla Brianza e non solo - ha aggiunto - Grazie a tutti i cittadini, ai militanti di Forza Italia, ai giovani, agli amministratori. Nella nostra provincia Forza Italia ha sfiorato la percentuale del 10%, uno dei dati più alti a livello nazionale - ha concluso Sala - Ringrazio il Presidente Silvio Berlusconi e la nostra coordinatrice Licia Ronzulli per la fiducia. Ora al lavoro per il bene della Brianza, della Lombardia e del Paese”.

I collegi uninominali sono stati assegnati con il sistema maggioritario: in parole semplici ha vinto chi ha preso almeno un voto in più degli sfidanti. Più complesso il quadro sui plurinominali, che vengono assegnati con il sistema proporzionale. I conteggi si stanno ultimando su base nazionale e territoriale in queste ore.

Seguici sui nostri canali
Necrologie