Politica
Politica

Elezioni a Carnate: ecco i tre candidati alla poltrona di sindaco

La situazione politica sembra ormai delinearsi: Matteo Corti per "CarnateSì", Egidio Passoni per "Carnate Unita" e Rosella Maggiolini per "Carnate inComune"

Elezioni a Carnate: ecco i tre candidati alla poltrona di sindaco
Politica Vimercatese, 30 Aprile 2022 ore 15:30

Elezioni a Carnate: ecco i tre candidati alla poltrona di sindaco. Nel giro di due giorni gli schieramenti hanno sciolto ogni riserva e hanno ufficializzato i propri alfieri.

Elezioni a Carnate: ecco i tre candidati alla poltrona di sindaco

L'appuntamento con le urne del prossimo 12 giugno si avvicina sempre più e le tre liste che fino a questo momento hanno annunciato l'intenzione di concorrere alla fascia tricolore iniziano a fare sul serio. Tre, per ora, gli aspiranti primi cittadini: Matteo Corti per "CarnateSì", Egidio Passoni per "Carnate Unita" e Rosella Maggiolini per "Carnate inComune".

Il centrodestra si affida a Corti

«Dopo tanti no, è arrivata l’ora dei sì per questo paese». Si presenta così Matteo Corti, dallo scorso venerdì pomeriggio ufficialmente indicato come candidato sindaco della lista «CarnateSì», la civica che nella corsa alle prossime elezioni sarà sostenuta da Lega e Forza Italia. Militante della Lega dal 2010, Corti è stato segretario locale del Carroccio, mentre in Consiglio comunale può vantare un’esperienza dal 2013 al 2017 tra le fila della minoranza.

“CarnateSì è una lista orgogliosamente civica, nonché l’unica rappresentativa del centrodestra - esordisce Corti nella sede elettorale di via Banfi - Al suo interno include l’anima propositiva e positiva della Carnate che si vuole impegnare per cambiare le cose: dopo tanti “no” è arrivata l’ora dei “sì”. Quello che vogliamo dare al paese sono soluzioni e risposte concrete ai tanti problemi che ancora persistono. Non ci saranno stravolgimenti o grandi opere, ma semplicemente verrà proposta una gestione oculata ad efficace delle risorse. A oggi l’Amministrazione uscente non ha fatto danni, ma solo perché non ha fatto proprio nulla per il paese. Noi vogliamo cambiare le cose: sicuramente c’è molto da fare e io voglio prendermi questa responsabilità".

Passoni la garanzia nell'innovazione

Innovazione nel segno della continuità. Uno slogan che ben rappresenta le scelte dell’attuale maggioranza uscente, il cui candidato sindaco per le prossime elezioni sarà Egidio Passoni. L’attuale assessore ai Lavori pubblici era indicato tra i più papabili a raccogliere l’eredità di Daniele Nava, primo cittadino in carica che ormai volge al termine del proprio secondo mandato. L’ufficialità è arrivata nel fine settimana, così come quello relativo al nome della lista. Che, come detto, rappresenta sicuramente la grande novità in casa centrosinistra. Proprio così, perché chiusa l’esperienza di «Progettiamo Carnate», ecco che si apre quella di «Carnate Unita».

Ufficiali anche i nomi dei candidati al ruolo di consiglieri: Davide Passoni, Alberto Passoni, Stefania La Rocca, Emanuele Recalcati, Carlo Perego, Antonio Dolfini, Paolo Chiandotto, Cinzia Consoni, Marinella Cislaghi, Laura Mauri, Daniela Ghirardini, Anita Giuriato.

Maggiolini per il terzo polo

Il nome era nell'aria da tempo, ma poche ore fa è arrivata la conferma: Rosella Maggiolini sarà la candidata sindaco della lista "Carnate inComune". La civica, nata dopo la scissione dell'attuale gruppo di opposizione, punta dunque su una donna che può vantare una lunga esperienza amministrativa, sia come consigliere sia come assessore, impegnata da sempre nel volontariato.

"InComune abbiamo un progetto per rendere Carnate migliore rispetto ad oggi, ponendo l’attenzione sulle piccole cose, troppo spesso trascurate, non dimenticando certo i grandi problemi che il nostro paese purtroppo ha da ormai troppo tempo, come le vicende legate alla Villa Banfi o al quartiere Stazione - il comunicato diffuso dalla neonata squadra - Vogliamo rimettere al centro il dialogo con la scuola e con le associazioni, per costruire insieme una comunità accogliente e viva, che sappia essere solidale e in grado di creare occasioni di incontro. A breve apriremo la nostra sede elettorale in via Pace"

Ufficiali anche i nomi dei candidati al ruolo di consiglieri: Mauro Spialtini, Michela Bonfanti, Andrea Cantù, Gianluca Freri, Giuseppe Grado, Fiorello Roberto Lambertini, Camillo Mandelli, Francesca Papi, Lucia Petrarca, Mario Riva, Riccardo Riva, Antonella Ronchi.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie