Elezioni Monza, ufficiale: pari fra Scanagatti e Allevi, è ballottaggio

Dopo un testa a testa durato quasi nove ore

Elezioni Monza, ufficiale: pari fra Scanagatti e Allevi, è ballottaggio
12 Giugno 2017 ore 07:54

Elezioni Monza, ufficiale: pari fra Scanagatti e Allevi, è ballottaggio

Lo spoglio è terminato. Dopo un testa a testa durato quasi nove ore, il candidato del centrodestra Dario Allevi con 18943 voti (39.02%) batte per sole 21 preferenze il primo cittadino uscente Roberto Scanagatti, fermo a 18922 (al 38.97%).

Sarà insomma un ballottaggio combattutissimo. Cosa faranno gli “sconfitti”, ma soprattutto a chi porteranno la loro dote potenziale di voti?

Il pentastellato Danilo Sindoni ha raccolto il 7.72% dei voti, mentre il centrista Pierfranco Maffè ha totalizzato un 5.21% di preferenze, poco avanti a Paolo Piffer di Civicamente, che ha raggiunto quota 4.84%. Ultimi Sinistra Alternativa con Michele Quitadamo sindaco (1.29%) e Popolo della famiglia con Manuela Ponti al 1.22%.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia