Politica
Politica

Elezioni provinciali, la Brianza resta spaccata in due

Il Consiglio non cambia: 8 membri dell'area di centrodestra e altrettanti di centrosinistra.

Elezioni provinciali, la Brianza resta spaccata in due
Politica Brianza, 19 Dicembre 2021 ore 13:16

Elezioni provinciali, la Brianza resta spaccata in due. Pochi minuti fa l'annuncio ufficiale, il Consiglio provinciale non cambia: 8 membri dell'area di centrodestra e altrettanti dell'area di centrosinistra.

Il presidente ago della bilancia

Non cambia nulla nel Consiglio della Provincia di Monza e Brianza. L'ultima tornata elettorale, che aveva sorriso al centrodestra, non sposta gli equilibri: il prossimo Consiglio provinciale rimane spaccato in due. I 15 seggi disponibili, infatti, sono stati equamente divisi tra le aree di centrosinistra (8 seggi alla lista "Brianza Rete Comune") e di centrodestra (4 seggi a "Insieme per la Brianza" e 4 per "Lega Brianza-Autonomia e Libertà", cui va però sommato il voto del presidente Luca Santambrogio, la cui posizione non era in discussione in questa tornata elettorale). Proprio la posizione del presidente sarà quindi decisiva nelle varie votazioni. Per quanto riguarda le preferenze, "Brianza Rete Comune" (centrosinistra) ha ottenuto 43.175 voti ponderati, "Insieme per la Brianza" 22.012 voti ponderati e "Lega Brianza" 24.322 voti ponderati.

I nomi degli eletti

Di seguito, i nomi dei candidati che comporranno il prossimo Consiglio provinciale.

"Insieme per la Brianza" (lista numero 1) 4 consiglieri, in ordine di cifra individuale ponderata: Rebosio Claudio (5480) Borgonovo Riccardo Mario (4184); Monguzzi Nicolas Pietro (3780); Santese Vito Michele (3687).

"Lega Brianza" (lista numero 2) 4 consiglieri, in ordine di cifra individuale ponderata: Cambiaghi Martina (5204); Casati Antonella (4184); Romanò Marina (3780); Ghezzi Fabio (3687).

"Brianza Rete Comune" (lista numero 3) 8 consiglieri, in ordine di cifra individuale ponderata: Di Paolo Vincenzo Alessandro (6228); Rossi Alberto (5488); Sironi Simone (4749); Garofalo Giorgio (4080); Cicardi Pietro Giovanni Maria (3420); Monguzzi Concettina (3361); Facciuto Francesco (3324); Riva Egidio (3192).

Il commento del presidente Santambrogio

Sulle elezioni si è espresso anche l'attuale presidente della Provincia di Monza e Brianza Luca Santambrogio, che ha ringraziato i colleghi sindaci e consiglieri comunali per la grande partecipazione.

"Le elezioni del Consiglio Provinciale  sono state molto partecipate da Sindaci, consiglieri e forze politiche locali - ha dichiarato Santambrogio - Lo considero un segnale importante di riconoscimento verso questo Ente che ha saputo trasformarsi  e trovare la sua centralità come Casa dei Comuni, aperta al confronto e capace di fare governace, soprattutto durante l’emergenza pandemica. Aspettiamo con fiducia che il Governo riconosca il ruolo di questi enti con la Riforma della Delrio e intanto siamo pronti a ripartire con i nuovi eletti, per continuare a garantire la nostra presenza sul territorio. Ringrazio i consiglieri uscenti per il lavoro svolto e do il benvenuto ai nuovi eletti e ai consiglieri confermati dando l’appuntamento al primo consiglio che si svolgerà subito dopo Natale".

 

Necrologie