Polemica politica

Esame di maturità: "Assurdo eliminare gli scritti"

All'onorevole di Fratelli d'Italia Paola Frassinetti non è piaciuta la prima decisione presa dal neoministro all'Istruzione Patrizio Bianchi.

Esame di maturità: "Assurdo eliminare gli scritti"
Politica Seregnese, 19 Febbraio 2021 ore 16:52

Esame di maturità: "Assurdo eliminare gli scritti". All'onorevole di Fratelli d'Italia Paola Frassinetti non è piaciuta la prima decisione presa dal neoministro all'Istruzione Patrizio Bianchi.

Esame di maturità: "Assurdo eliminare gli scritti"

"Brutto inizio del nuovo ministro all'Istruzione Patrizio Bianchi, il quale annuncia che alla maturità ci sarà solo l'esame orale con la presentazione di una tesina. Assurdo eliminare le prove scritte senza prevedere almeno il tema di italiano".

Così l'onorevole Paola Frassinetti, eletta in Brianza, vicepresidente della commissione Cultura della Camera e responsabile dipartimento istruzione di Fratelli d'Italia.

"In questa situazione - aggiunge l'esponente di Fratelli d'Italia -  dove già gli studenti stanno accumulando ritardi nella preparazione, almeno l'esame di maturità dovrebbe mantenere i canoni di serietà. Vanno subito individuate le modalità per mettere in condizioni le scuole di far svolgere le prove scritte in sicurezza. Non si può eliminare il tema di italiano, necessario per valutare il complessivo percorso scolastico di ogni studente."

Il coordinatore provinciale di Fratelli d'Italia Monza e Brianza Rosario Mancino con l'onorevole Paola Frassinetti

"In Brianza c'è richiesta di serietà e normalità"

A dare man forte all'onorevole, il coordinatore provinciale di Fratelli d'Italia di Monza e Brianza Rosario Mancino: “Dall’incontro con studenti e docenti in Brianza emerge la richiesta di serietà e normalità. Una maturità senza tema di italiano mina i concetti di merito e di valutazione che sono i cardini sui quali si dovrebbe basare la scuola".

Necrologie