Politica
Il commento

Fabrizio Sala conferma il suo incarico di deputato alla Camera e lascia la vicepresidenza di Regione Lombardia

"Lascio una Regione che è un esempio di eccellenza anche a livello internazionale, proiettata verso un grande futuro"

Fabrizio Sala conferma il suo incarico di deputato alla Camera e lascia la vicepresidenza di Regione Lombardia
Politica 13 Gennaio 2023 ore 10:25

"Lascio una Regione che è un esempio di eccellenza anche a livello internazionale, proiettata verso un grande futuro. Lascio un assessorato con una programmazione europea che vale il doppio della precedente con cui si potrà fare un enorme lavoro”.

Fabrizio Sala conferma il suo incarico di deputato alla Camera e lascia la vicepresidenza di Regione Lombardia

Con queste parole il vicepresidente di Regione Lombardia Fabrizio Sala ha commentato le sue dimissioni a seguito dell'elezione come Deputato di Forza Italia alla Camera, ruolo non più compatibile con i suoi incarichi regionali da vicepresidente, assessore e consigliere.

“In questi mesi ho portato avanti, a titolo gratuito, il mio impegno in Lombardia proprio per impostare al meglio gli oltre due miliardi di euro di fondi europei e per non lasciare, quindi, lavori importanti incompiuti - ha aggiunto Sala. O ancora per definire la delicata questione per il diritto allo studio per cui, grazie anche all’impegno della Giunta e del Consiglio Regionale, sono già stati stanziati i totali necessari 21,4 milioni di euro”.

L’ultimo impegno del Vicepresidente è stato l’approvazione del bando “Scuola digital smart”, dedicato all’allestimento o la realizzazione di spazi di apprendimento digitali nelle scuole primarie.

I ringraziamenti

Sala ha proseguito poi con i ringraziamenti:

“Ringrazio il Presidente di Forza Italia Silvio Berlusconi, la coordinatrice Licia Ronzulli, il Presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana e tutta la squadra di Forza Italia in Giunta e in Consiglio per la grande fiducia che hanno sempre riposto in me. Così come ringrazio tutti gli stakeholder, i partner dei nostri progetti, il personale regionale e i cittadini che hanno contribuito e contribuiscono ai successi della nostra Regione”.

Sala ha infine assicurato “Il mio legame con questo territorio, in ogni caso, non si spezzerà, sarà sempre il centro delle mie azioni anche nel nuovo percorso in Parlamento".

Il nuovo vicepresidente è Melania Rizzoli

Il presidente della Regione Lombardia, nel prendere atto delle dimissioni presentate dell’onorevole Fabrizio Sala, già vicepresidente e assessore all’Istruzione, Università, Innovazione e Ricerca, comunica di aver assegnato all’assessore al Lavoro e Istruzione, Melania Rizzoli, l’incarico di vicepresidente della Giunta regionale.

Il governatore ha ringraziato Fabrizio Sala, per l’impegno profuso fin qui attraverso il quale ha potuto portare a compimento una serie di importanti progetti, e il nuovo vicepresidente per aver accettato l’incarico augurandole buon lavoro.

Seguici sui nostri canali
Necrologie