Fontana: La Regione punta su Monza e la Brianza

Il candidato del Centrodestra lo ha annunciato durante la visita al nostro giornale affrontando a 360 gradi i temi della campagna elettorale

Fontana: La Regione punta su Monza e la Brianza
Politica 17 Gennaio 2018 ore 17:26

La Regione punta su Monza e la Brianza. Attilio Fontana candidato alla presidenza di Palazzo Lombardia per il Centrodestra lo ha annunciato durante la visita al nostro giornale.

I temi centrali

"Vogliamo proseguire il buon governo degli ultimi 20 anni e degli ultimi cinque in particolare, quindi confermare e rafforzare le politiche portate avanti da Maroni. Sulla sicurezza cercheremo di potenziare le telecamere e insistere con il Governo centrale per avere maggiore competenze. Chi conosce di più e meglio il territorio, vi può incidere più direttamente. Del resto, è uno dei temi del referendum. Se sarò il presidente, farò di tutto per convincere il Governo a concedere l’autonomia".

I profughi 

Dopo le polemiche sulla salvaguardia della "razza bianca", Fontana ha spiegato: "Bisognerebbe avere dallo Stato conoscenza di quale tipo di accoglienza si vuole dare. Dove si vogliono assistere, che lavoro si può dare loro. L’immigrazione incondizionata rischia di diventare una situazione pericolosa, incontrollata che non dà soluzioni a noi e ai profughi. Non ha senso dire che accogliamo tutti: è incompatibile con la nostra realtà".

Monza e la Brianza

"Su Parco e Villa Reale vogliamo continuare ad avere un'attenzione particolare. Del resto, grazie agli interventi e alle politiche della Regione, abbiamo recuperato uno dei gioielli più importanti del nostro Paese. Credo si debba andare avanti anche nella ristrutturazione della parte ancora da riqualificare. Il Gp? Regione ha sempre fatto la sua parte, spero lo facciano anche altri".

"La metropolitana sarà fondamentale per Monza e Milano. La Pedemontana? Andrà sicuramente completata", ha aggiunto Fontana affrontando il tema trasporti e infrastrutture.

 

Necrologie