Fratelli d’Italia “Basta letame su Seregno” VIDEO

L'ex capogruppo Di Mauro contesta l'immagine di una città in balia della mafia e dalla 'ndrangheta

Fratelli d’Italia “Basta letame su Seregno” VIDEO
16 Novembre 2017 ore 15:49

Dopo le vicende giudiziaria interviene Fratelli d’Italia: “Basta letame su Seregno”.

Fratelli d’Italia: “Non tutto è da buttare”

Per la prima volta dopo le note vicende giudiziarie, che hanno portato alla caduta della Giunta, parla Mauro Di Mauro – ex capogruppo di Fratelli d’Italia, che faceva parte della maggioranza insieme a Forza Italia, Lega Nord e Amare Seregno – in occasione della presentazione dell’iniziativa “Povera Italia” in favore delle famiglie bisognose, accanto al coordinatore provinciale Rosario Mancino (nella foto). La sua è una netta presa di distanza dall’immagine di Seregno città mafiosa e corrotta, “sulla bocca di tutti nel peggiore dei modi”.

“Rancore, invidia e speculazione politica”

“Nei due anni in Consiglio comunale come capogruppo non sono mai stato testimone di eventi e fatti riconducibili a infiltrazioni della mafia o della malavita organizzata in Comune – dice Di Mauro –  E’ difficile leggere e ascoltare certe affermazioni, gente che parla per sentito dire o con sentimenti poco nobili, di rancore e invidia. Oppure per speculazione politica con una manciata di letame su Seregno. Il tempo sarà galantuomo”.

L’intervista  all’ex capogruppo Di Mauro

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia