La gestione dei rifiuti: pubblica e territoriale secondo LabMonza

L'obiettivo di LabMonza: creare un’agenzia territoriale pubblica per la gestione dei rifiuti, sottraendola alle logiche dei privati

La gestione dei rifiuti: pubblica e territoriale secondo LabMonza
23 Maggio 2017 ore 17:00

Gestire i rifiuti in modo virtuoso è l’obiettivo di LabMonza, che si prepara alle prossime amministrative portando l’attenzione su una questione tanto importante quanto delicata. Il prossimo anno scadrà l’appalto per il servizio di igiene ambientale, attualmente affidato all’impresa Sangalli, ed è il momento di pensare a nuovi obiettivi. La lista civica LabMonza ha organizzato un confronto con altre esperienze del territorio che hanno registrato negli ultimi anni costanti miglioramenti, mentre i numeri di Monza sono stabili.

Un confronto col territorio: Desio e Vimercate

A Desio la percentuale della raccolta differenziata è passata dal 56% del 2010 al 63% del 2015 e si prevede un significativo miglioramento con l’introduzione della tecnologia Rfid nei sacchi, come ha raccontato Roberto Corti, Sindaco di Desio e Consigliere Provinciale.

Paolo Brambilla e Corrado Boccoli, rispettivamente Sindaco e Vicesindaco fino al 2016 di Vimercate, hanno portato il loro comune a risultati d’eccellenza: «Una corretta gestione dei rifiuti, oltre a dare benefici all’ambiente, consente minori costi di smaltimento e di conseguenza risparmi a beneficio di tutti».

Legalità: non dimentichiamo il caso Sangalli

Ai rifiuti è poi legato il tema della legalità. «L’appalto all’impresa Sangalli, stipulato durante l’amministrazione Mariani che ci ha preceduto, è stato viziato da una grave vicenda di corruzione e tangenti» ha ricordato il Sindaco di Monza, Roberto Sacanagatti.

L’esempio virtuoso di Brianzacque

La volontà è quella di seguire l’esempio di Brianzacque, un soggetto unico, pubblico, che gestisce l’intero ciclo idrico in tutta la Provincia.

«Crediamo che creare sinergia tra le amministrazioni del territorio, unificare i servizi e di conseguenza le risposte ai cittadini sia l’approccio vincente, individuando un’agenzia territoriale pubblica per la gestione dei rifiuti» conclude Claudio Colombo, attuale Assessore alle Politiche del Territorio e candidato nella lista civica LabMonza.

LabMonza gestione rifiuti
Da sinistra: Paolo Brambilla ex sindaco di Vimercate, Claudio Colombo Assessore alle Politiche del territorio e candidato per LabMonza, il Sindaco di Monza Roberto Scanagatti, Roberto Corti Sindaco di Desio e Corrado Boccoli ex Vicesindaco di Vimercate
Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia