Elezioni

Il Centrodestra di Varedo ricandida Vergani

Il sindaco uscente punta al secondo mandato mantenendo la stessa squadra di Giunta

Il Centrodestra di Varedo ricandida Vergani
Politica Desiano, 21 Giugno 2021 ore 16:51

Il Centrodestra di Varedo ricandida Vergani. Il sindaco uscente punta al secondo mandato mantenendo la stessa squadra di Giunta

Il Centrodestra di Varedo ricandida Vergani

Stessa coalizione e stessa squadra. Quella di Filippo Vergani è una ricandidatura all’insegna della continuità. Il sindaco uscente di Varedo ha ufficializzato la sua discesa in campo alle elezioni amministrative di ottobre per il secondo mandato.  Sabato pomeriggio i sostenitori di Lega, Fratelli d’Italia e Forza Italia hanno inaugurato il comitato elettorale aperto nei locali sotto i portici di via Umberto I, per l’occasione Vergani ha confermato la sua candidatura alla guida della città.

Confermata la squadra di Giunta

"Saremo presenti come lo siamo stati in questi cinque anni e i cittadini ce lo riconoscono. Anche durante la pandemia, che è stato un periodo molto difficile per tutti, non abbiamo lasciato indietro nessuno" ha affermato il sindaco. Come già annunciato mesi fa, quando si era detto disponibile a guidare nuovamente la coalizione di centrodestra, se sarà eletto confermerà la sua squadra di Giunta. A partire dal vicesindaco Fabrizio Figini che resterà assessore all’Urbanistica vista la delicata partita legata alla riqualificazione della ex area Snia che sarà al centro dell’agenda politica nei prossimi anni. "Valuteremo solo qualche piccola modifica alle deleghe" ha annunciato Vergani. Manterrà la delega agli Affari Legali Matteo Figini, visto che in questi anni ha seguito le vicende giudiziarie legate a Villa Bagatti, tutt’altro che concluse.

Lo slogan è #avanticonfiducia

Vergani, 55 anni, quota Lega, di lavoro fa l’agente di commercio ma è impegnato attivamente in politica da 25 anni. Lo slogan del Centrodestra per questa campagna è #avanticonfiducia. "Sono le parole con cui il sindaco ha chiuso i suoi discorsi in questi cinque anni, è una frase che lo contraddistingue e rappresenta il nostro desiderio di continuità" ha spiegato Matteo Figini.

Programma snello per i lavori pubblici

La coalizione non parla ancora di programmi, ma mette subito in chiaro alcuni punti. "Questa volta sarà più snello rispetto a cinque anni fa, soprattutto per la parte relativa ai lavori pubblici - ha aggiunto Figini - Siamo diventati più maturi politicamente e considerate le difficoltà della finanza locale negli ultimi periodi, decideremo quando avremo le risorse economiche".

Necrologie